Filtri attivi per sanificare l'aria, 4 cabine interne e tanta digitalizzazione: ecco il primo ambulatorio mobile anti-Covid da 12 metri

Una piccola luce in fondo al tunnel inizia a vedersi. L’emergenza sanitaria dovuta al CoViD-19 sembra avere le ore contate con l’inizio della distribuzione dei vaccini in tutto il mondo. Se durante i mesi più difficili abbiamo assistito alla realizzazione di mezzi speciali dedicati alla pandemia, come l’ambulanza Mercedes Sprinter Life 3, ora dalla Germania arriva la notizia di un bus del Gruppo Daimler adibito a centro vaccini.

Si tratta per l’esattezza di un Setra MultiClass S 415 LE business che Jens Heinemann, capo delle vendite di Daimler Bus in Germania, ha consegnato a Thomas Goertler, capo delle vaccinazioni e dei test dell’azienda Huber Group.

Un aiuto importante per la comunità

Il pullman, che è in grado di ospitare fino a 400 vaccinazioni ogni giorno, verrà utilizzato nelle prossime settimane nelle zone in cui raggiungere il centro vaccinazioni più vicino risulta più scomodo soprattutto per le persone anziane. In questo modo il bus, che è dotato di filtri attivi sviluppati da Daimler in grado di filtrare le particelle virali all’interno, potrà anche alleviare lo sforzo fatto dai singoli centri per i vaccini.

Il bus Setra adibito a centro vaccini

Per renderlo efficiente e sicuro durante le operazioni, l’azienda Huber Group con sede a Mühlhausen in Germania ha trasformato completamente l’interno del pullman, riuscendo così ad offrire un processo di vaccinazione digitalizzato al 100%: dalla registrazione alle consultazioni sul vaccino.

Con 4 cabine all’interno

Il Setra MultiClass S 415 LE business, lungo 12 metri, è stato equipaggiato con quattro cabine per effettuare i vaccini. Le diverse postazioni sono separate l'una dall'altra da console con monitor e da supporti per siringhe di nuova concezione.

Nella parte posteriore di questo bus, un modello utilizzato di solito per il trasporto pubblico interurbano, sono stati predisposti un’area di registrazione, alcuni sedili per consulti medici, postazioni di lavoro per la preparazione delle dosi e un frigorifero per conservare i vari vaccini.

Gallery: Il bus Setra trasformato a centro vaccini