Tra gli obiettivi, favorire la diffusione del trasporto elettrificato e aumentare l'efficienza del parco mezzi scambiando dati su cloud

La transizione energetica che sta interessando il mondo dei trasporti richiede lo sviluppo di sistemi e tecnologie che possano mantenere efficienti e operativi al 100% i veicoli a batteria, ma non soltanto, durante l’utilizzo lavorativo quotidiano. Riducendo le pause e aumentando l'efficienza, come stanno già facendo alcune tecnologie annunciate tra gli altri da Mercedes, Ford e Iveco

L’ultima novità a questo proposito arriva dalla nuova collaborazione tra ABB, azienda leader nella mobilità elettrica e AWS (Amazon Web Services), una società appartenete al colosso dell'e-commerce che si occupa di fornitura di servizi in cloud. L'obiettivo è lo sviluppo di una piattaforma digitale basata sul cloud in grado di gestire in tempo reale e in maniera efficiente le flotte di veicoli elettrici, dalla ricarica alla manutenzione. Il lancio sul mercato è previsto per la seconda metà del 2021.

Utilizzabile con qualsiasi veicolo

Vista la diffusione sempre maggiori di veicoli a batteria nel trasporto commerciale, i gestori delle flotte si affidano a software di gestione di ricarica di terze parti per il controllo e la personalizzazione della propria gamma di veicoli. La "pure play venture" creata da ABB a Berlino con AWS ha il compito di sviluppare una tecnologia di gestione della flotta che possa essere utilizzata con tutti i tipi di veicoli e di infrastrutture di ricarica.

Grazie alla raccolta di dati in tempo reale da ciascun mezzo, il software basato sul cloud sarà in grado di pianificare la carica, monitorare lo stato del veicolo e la necessità di manutenzione e consigliare il percorso in base al modello, alle condizioni metereologiche e all’ora gel giorno. In questo modo ABB e AWS puntano a fornire un servizio digitale capace di ottimizzare al massimo non solo le operazioni lavorative ma anche la diffusione del trasporto elettrificato.

Internet delle cose, cosa c'entra con il trasporto

Il futuro è elettrico

"Insieme, ABB e AWS porteranno le conoscenze, la snellezza e la scalabilità assicurate dal cloud al settore dei veicoli elettrici e aiuteranno i nostri clienti a passare con successo a un futuro a basse emissioni" ha affermato Jon Allen, direttore dei servizi professionali automotive in AWS. Parole confermate anche da Frank Muehlon, Presidente della divisione eMobility di ABB: “ABB e AWS condividono una visione simile sul potenziale dell'eMobility per trasformare la società".

"Le nostre esperienze, combinate, supportano l'obiettivo comune di rendere la gestione della flotta di veicoli elettrici più semplice e accessibile - continua Muehlon - e questa nuova soluzione rivoluzionerà il mondo della mobilità elettrica, integrando hardware e software EV in un unico ecosistema per fornire una user experience senza interruzioni. Siamo fiduciosi che lavorando insieme possiamo promuovere l'uso della flotta dei veicoli elettrici dando agli operatori la fiducia necessaria per effettuare il passaggio".

Gallery: Mercedes-Benz eVito ed eSprinter per Amazon