I nuovi FH, FH16, FM ed FMX hanno iniziato il ciclo produttivo nella fabbrica di Goteborg a cui seguiranno quelle in Belgio e Russia

A un anno dalla spettacolare cerimonia con cui Volvo Trucks li ha mostrati al pubblico e dopo un anno di presentazioni e ed eventi di lancio sui principali mercati d'Europa, i pesanti di nuova generazione sono ufficialmente in produzione: a partire da questo mese infatti lo stabilimento di Tuve, vicino a Goteborg, ha avviato la nuova linea di assemblaggio a cui si aggiungeranno quelle di Gand, in Belgio, e di Kaluga, in Russia.

I rinnovati FH, FH16, FM ed FMX hanno riscosso una buona accoglienza, totalizzando ben 12.000 ordini nel solo 2020 a cui si sono già aggiunti importanti nuove commesse ad inizio anno, ultima e più importante delle quali quella sottoscritta dal colosso dei trasporti lituano Girteka che ha acquistato ben 2.000 esemplari di FH, finanziati in gran parte tramite il servizio Volvo Financial e in consegna entro l'anno. Le iniziative di lancio proseguiranno sui mercati extra-europei per tutto il 2021.

Un nuovo ciclo

Migliorati ed evoluti anche sotto l'aspetto del comfort, specialmente per gli impieghi a lungo raggio in cui la cabina del camion diventa al tempo stesso luogo di lavoro e "appartamento", i nuovi modelli promettono di contribuire a migliorare l'impatto ambientale e la sicurezza sulle strade.

Volvo nuova generazione FH, FH16, FM, FMX in produzione

Sfida vinta

Come ha ricordato Roger Alm, Presidente di Volvo Trucks, "Il lancio di una nuova gamma di veicoli richiede un forte impegno in fase di progettazione e una collaborazione di ampio respiro all’interno di tutto il sistema Volvo, inclusi i nostri fornitori. Per questo l’inizio della produzione è qualcosa di davvero speciale per tutti noi, soprattutto considerando le sfide attraversate in quest’ultimo anno”.

Volvo nuova generazione FH, FH16, FM, FMX in produzione

Presto anche elettrici

Oltre a investire nelle tecnologie per il risparmio energetico e l'implemento della sicurezza, Volvo Trucks è impegnata nella ricerca e sviluppo delle alimentazioni alternative. I nuovi FH, FM e FMX sono infatti stati sviluppati anche in varianti elettriche tuttora in fase di collaudo che si prevede di far entrare in produzione nel 2022. L'obiettivo è favorire il passaggio alle zero emissioni in modo graduale, sfruttando la familiarità che i clienti già hanno con i modelli del marchio.

Gallery: Volvo FH, FH16, FM ed FMX, al via la produzione