Con 150.000 esemplari immatricolati, il Ducato di Fiat Professional è stato il veicolo commerciale più venduto del 2020 a livello europeo. Un risultato importante, giunto proprio alla vigilia del quarantesimo anno di attività del modello presentato nel 1981. Se poi si considera il difficile scenario in cui si è raggiunto questo traguardo, fortemente condizionato dalla pandemia da Coronavirus, il tutto assume un significato ancora più forte.

Dati alla mano, lo scorso anno Ducato ha dunque fatto registrare una quota di mercato del 20,5%, con un incremento del 3%, mentre per quanto riguarda i volumi la crescita è stata addirittura del 7,6%.

Per tutte le necessità

Le ragioni di questo importante successo sono insite nelle caratteristiche stesse del modello, che nel corso degli anni ha ampliato la sua offerta fino ad arrivare a 10.000 possibili combinazioni che l'hanno reso uno dei mezzi più scelti dagli allestitori di veicoli per usi speciali.

Gallery: Ducato Base Camper MY2020 - Il Viaggio è la mia Casa

Nato per essere un camper

Tra gli elementi alla base del successo non va dimenticato anche il settore camper: Ducato è infatti l’unico modello progettato specificatamente per diventare base per questo particolare impiego, facilitando il lavoro di trasformazione e allestimento. E negli ultimi 10 anni, ben 500.000 clienti l'hanno scelto come veicolo per le loro vacanze.

Gallery: Nuovo Fiat Professional E-Ducato

Futuro elettrico

La flessibilità dell'offerta di Ducato è destinata a crescere ancora: presto, infatti, la gamma si amplierà con l'arrivo della variante elettrica e-Ducato, che sarà disponibile in tutte le varianti di carrozzeria e con la stessa volumetria di carico del Ducato ad alimentazione "tradizionale", ovvero da 10 m3 a 17 m3, con una portata che può arrivare fino a 1.950 kg. L'autonomia invece, in base al pacco batterie selezionato, andrà da un minimo di 230 ad un massimo di 360 km.