In attesa di conoscere più da vicino e magari da dietro il volante la sua versione elettrica Fiat Professional Ducato ha già pensato come rifarsi un po’ il trucco per il prossimi anni. È passato poco più di un anno dall’ultimo facelift che ha riguardato sopratutto motorizzazioni e cambio con l’introduzione del 9 marce automatico, ma anche l’infotaiment e i dispositivi di sicurezza, che è già arrivato il momento di cambiare dai nuovo qualcosa.

Stavolta, almeno così si intuisce dalle immagini, ci si concentrerà di più sul lato estetico e in particolare sul frontale, senza dimenticare che il large van costruito a SevelSud è la base anche per gli altri fFurgoni “grandi” del gruppo Stellantis: Peugeot Boxer, Citroen Jumper e forse anche Opel Movano.

Gallery: Fiat Professional Ducato le foto spia del restyling

Solo un nuovo frontale 

Le foto Sono state scattate durante test su strade aperte al pubblico. Il camouflage copre principalmente il frontale Facile intuire che non ci saranno sostanziali aggiornamenti al profilo generale e alle dimensioni esterne. Quello che sarà sicuramente ritoccato sarà il muso.

Probabilmente si interverrà sulla griglia del radiatore e sul paraurti. Alcune fonti parlano anche di nuovi fari, ma delle immagini che ci sono arrivate non sembra che i gruppi ottici siano stati oggetto di intervento.

Elettrici in arrivo

In attesa di vedere come sarà il volto del prossimo Ducato, ci è di compagnia anche sapere che è ormai imminete debutto della versione elettrica. Un debutto molto probabilmente rimandato per via della fusione con PSA che ha dato via a Stellantis per cui si è proferito presentare in contemporanea tutti i large van a batteria del Gruppo.

Gallery: Nuovo Fiat Professional E-Ducato