Negli USA è già operativa ora con l'ok dell'EMA iniziano le operazioni anche nel Vecchio Continente

Dopo l’ok dell’EMA: l’agenzia Europea per il Farmaco riguardo il vaccino al Covid-19 di Pfizer-BioNTech è iniziata la corsa alla logistica dei vaccini anche nel vecchio continente. Dopo i primi voli in Israele da parte di DHL e i relativi annunci sulla sua task force ora è la volta di UPS.

L’altro “supercorriere” incaricato della distribuzione del prezioso siero. In Italia come annuncia dal commissario Arcuri, le primissime dosi verranno gestite dall’esercito, ma poi, a partire da Gennaio 2021, sarà la Pfizer stessa, con la collaborazione dei corrieri internazionali a recapitare direttamente il vaccino nei punti di somministrazione (circa 300) in tutta Italia.

Pronti anche in Europa

"Siamo lieti che l'EMA, l'Agenzia Europea per i Medicinali, abbia autorizzato il vaccino Pfizer-BioNTech. Le competenze di UPS Healthcare nella catena del freddo, sia per la conservazione che per il trasporto, sono pronte e disponibili per supportare la consegna dei vaccini in tutta Europa". Così ha commentato Scott Price, Presidente di UPS International

Il campus UPS Healthcare ha infatti spazi refrigerati nei Paesi Bassi e attrverso l'hub aereo europeo situato a Colonia, in Germania, costantemente vengono supportate persone e aziende a andare avanti consegnando tutto quanto necessario e sostenendo l'Europa a uscire da questa pandemia. 

Gallery: UPS Delivery Service

Uomini e mezzi di UPS Health Care

UPS Healthcare dispone di quasi 1 milione di metri quadrati di magazzini healthcare conforme a cGMP e cGDP a livello globale. I servizi UPS healthcare includono: gestione dell'inventario, packaging e spedizione a temperatura controllata, stoccaggio e gestione degli ordini dei dispositivi medici e logistica per gli studi clinici. 

L'infrastruttura globale di UPS Healthcare, il suo più recente servizio di visibilità UPS Premier, la sua tecnologia track and trace e il suo sistema di controllo di qualità globale sono in grado di soddisfare le complesse esigenze logistiche attuali delle industrie farmaceutiche, dei dispositivi medici e della diagnostica di laboratorio.