Un sistema che integra la centralina di diagnosi dei veicoli e la telematica di bordo avverte l'azienda di TPL del mafunzionamento

PluService, azienda italiana fra le prime nelle soluzioni software legate alla mobilità, e LoJack Italia, società del Gruppo CalAmp che si occupa di soluzioni telematiche automotive e sistemi di protezione dei veicoli e sicurezza degli occupanti lanciano sul mercato una soluzione per snellire il processo di manutenzione di bus e mezzi per il trasporto pubblico locale sia pubblici e sia privati.

Obiettivo è rendere più smart la manutenzione dei veicoli e prevenire problemi meccanici che possano causare il fermo dei bus, provvedendo alla riparazione in modo efficace e con minore dispendio di tempi e costi.

Monitoraggio e intervento in tempo reale

Grazie a questo sistema l’azienda di trasporto potrà, infatti, monitorare in tempo reale lo stato di salute dei propri veicoli e verrà tempestivamente avvertita qualora si dovesse verificare un malfunzionamento su uno dei bus  permettendogli di agire di conseguenza.

Il dispositivo LoJack installato a bordo del veicolo rileva il segnale di anomalia proveniente dalle centraline elettroniche del mezzo e, grazie al sistema Officina di PluService, l’alert viene comunicato in tempo reale all’azienda di trasporto, mettendola in condizione di intervenire tempestivamente per la soluzione dello specifico problema. La tempestività della comunicazione consente di pianificare e rendere più efficace e rapido l’intervento di riparazione.