Dopo l'annuncio che Mercedes-Benz avrà ancora in gamma un piccolo multispazio, ecco le prime immagini del cugino premium del Kangoo

Annunciata per la prima volta nel luglio di quest'anno, la gamma gli small van di Mercedes-Benz si sdoppierà in maniera più decisa riaspetto a quanto avviene ora. Un po’ come già succede con Vito e Classe V. Da un lato il modello dedicato al trasporto professionale e delle merci che, come sappiamo si chiamo e si chiamerà ancora Citan, dall’altro un people mover più rifinito e confortevole e probabilmente anche più elegante in abitacolo che avrà il nome di Classe T.

Il primo ad arrivare dalla nuova gamma di veicoli commerciali leggeri Mercedes sarà il Citan, che dovrebbe essere lanciato verso la seconda metà del prossimo anno. Diversi mesi dopo, nel 2022, il marchio svelerà anche la più confortevole Classe T.

Gallery: Mercedes-Benz Classe T, le nuove foto spia

Resta la collaborazione con Renault

Entrambi saranno costruiti su piattaforma Renault Kangoo di cui sono stati presentate, recentemente, tutte le varianti. A dire il vero il costruttore francese ha ulteriormente sdoppiato i suoi piccoli van inserendo anche l’Express ma che nella versione passeggeri non sarà venduto in Europa.

Della Classe T dunque, come del Citan, poco si è visto finora, ma dalle ultime foto spia scattate sulle strade europee possiamo, oggi, più che immaginare la carrozzeria e le forme, oltre che rilevare come le luci posteriori a LED sul retro che presentano la classica C-Shape dei veicoli della Losanga. Inoltre, si notano anche i cerchi in lega, non molto comuni ai prototipi dei veicoli esclusivamente per il trasporto merci, il che fa supporre un posizionamento più alto rispetto al fratello Citan

Gallery: Nuovi Renault Kangoo Van e passeggeri

Ci sarà anche l'elettrico?

Le targhe francesi su questo veicolo test non dovrebbero sorprendere. Dopotutto, la Classe T insieme con il Citan, come detto, detto sarà basata sui Renault Kangoo/Express, e questo significa anche un probabile futuro elettrico per entrambi i modelli uno di loro riceverà una versione completamente elettrica più tardi durante il suo ciclo di vita. Per la Stella Classe-T è stato "adatta alle esigenze delle famiglie, pur essendo un valido compagno per gli appassionati di tempo libero attivo".

Il nuovo furgone small van di Stoccarda dovrebbe rappresentare, dunque un importante passo avanti in termini di tecnologie e materiali in cabina rispetto al suo predecessore. La Casa ha promesso che sarà "chiaramente distinguibile come membro della famiglia Mercedes-Benz" e ci aspettiamo che questo sia confermato sopratutto per gli interni. 

Gallery: Renault Express Van e passeggeri

Gallery: Renault Kangoo Z.E. Concept