La casa Giapponese in collaborazione con il team Gazoo Racing ha deciso di inviare ben 4 pick-up e relativi equipaggi al rally raid

Toyota rinnova l’impegna con il rally raid più famoso al mondo e attraverso il team ufficiale Toyota Gazoo Racing parteciperà con quattro equipaggi al Rally Dakar 2021 che prenderà il via il 3 gennaio nella città saudita di Jeddah.

La squadra sarà composta da Nasser Al-Attiyah e dal navigatore Mathieu Baumel; Giniel de Villiers e il navigatore Alex Haro; il debuttante Henk Lategan e il navigatore Brett Cummings e Shameer Variawa e il navigatore Dennis Murphy.

Gallery: HIlux Dakar 2021 Toyota Gazoo Racing

Al raid dei raid del 2012

Il team partecipa alla Dakar dal 2012 e quindi può contare su un’esperienza quasi decennale per mettere in campo un mix di senatori della competizione insieme con i nuovi arrivati. Per i primi posti in classifica si punta dunque su Al-Attiyah e Baumel; oltre che de Villiers e Haro.

I neofiti avranno il compito importante di raccogliere dati per gli sviluppi futuri e perché non anche per i veicoli di serie dal suo primo ingresso al Rally Dakar, la squadra ha raccolto ottimi risultati conquistando il primo posto nel 2019

Gallery: Toyota Hilux Invincible, Il test drive

Un Nuovo Hilux per vincere

Il team gareggerà sull’ultima versione del Toyota Hilux, costruito e sviluppato presso la sede del team vicino all'iconico Kyalami Grand Prix Circuit di Johannesburg, in Sudafrica. L'attuale vettura si basa sul collaudato Hilux, introdotto nel 2018, e presenta un motore centrale, sospensioni posteriori indipendenti e trazione integrale.

La vettura ha visto notevoli miglioramenti nel corso degli anni e i suoi risultati al Rally Dakar sono la prova. Al suo debutto nel 2018 ha permesso alla squadra di guadagnare un secondo e un terzo posto, nel 2019 una vittoria assoluta e un secondo posto nel 2020.

Toyota Hilux Gazoo Racing Team Dakar 2021

Anche il pick-up da gara si rinnova

La vettura ha beneficiato di uno sviluppo considerevole sviluppo grazie alla squadra che gareggia a livello locale nella SACCS. Questo ha permesso a Glyn Hall, Team Principal di Toyota Gazoo Racing Dakar, di perfezionare il pick-up, ottenendo al contempo feedback sia da Giniel che da Henk in condizioni di gara.

Per il 2021, il layout generale e l’impostazione della vettura rimangono invariati, ma gli affinamenti delle sospensioni e del motore V8 aspirato Hanno migliorato la competitività e l’affidabilità dell’Hilux.

Arriva il roadbook digitale

L'edizione 2021 del Rally di Dakar si svolgerà ancora una volta esclusivamente in Arabia Saudita, con gli equipaggi che partiranno dalla città di Jeddah il 3 gennaio per ritornarvi il 15. Il percorso del 2021 prevede anche due tappe ad anello oltre alla tradizionale Marathon Stage.

Per l'edizione 2021 sarà introdotto anche un nuovo roadbook digitale, con il percorso reso disponibile solo poco prima dell'inizio di ogni tappa. Questo nuovo formato non solo aggiunge un ulteriore livello di imprevedibilità, ma rende l'intera gara più facile da amministrare e controllare da parte dei marshall.

Gallery: Toyota Hilux restyling 2021