Il coronavirus ha fatto riscoprire una vecchia usanza di portare i gelati direttamente sotto casa delle persone, magari in Mercedes

Come dice il proverbio: "Se la montagna non va a Maometto, Maometto va alla montagna". Così, anche per quanto riguarda la somministrazione di cibo, l’emergenza CoViD-19 ha fatto cambiare un po’ i piani di chi prima utilizzava fiere e parchi divertimenti come punti privilegiati di vendita. Parliamo dei gelatieri che si sono dovuti un po’ reinventare portando le loro prelibatezze ancora più vicine alla clientela

Il carrozziere britannico Whitby Morrison è specializzato in furgoni per gelato personalizzati segnala per questo una domanda sostenuta. L'ultimo ordine è per 55 telai Mercedes-Benz Sprinter. Whitby Morrison è attiva dal 1962 e utilizza, infatti quasi esclusivamente telai Mercedes.

Gallery: Mercedes Sprinter, Il furgone dei gelati

Il CoViD-19 fa riscoprire vecchie tradizioni

Poiché concerti, fiere e festival vengono annullate, in questo 2020, i gelatieri riscoprono un'antica tradizione e tornano a portare i gelati nelle zone residenziali, come si faceva un volta, 50 anni fa, quando l’arrivo del “carrettoo” dei gelati era una festa. Una tradizione tipicamente anglosassone, visto che da noi le gelaterie sono ad ogni angolo.

Gallery: Mercedes-Benz Sprinter 2018, Garage

Lo sprinter è il veicolo giusto

Come sottolinea il direttore delle operazioni, Ed Whitby, i veicoli carrozzati da loro sono sinonimo della massima qualità e soddisfano tutti i requisiti individuali richiesti dalla clientela. Anche la struttura portante deve, dunque, soddisfare standard elevati, motivo per cui viene consigliato sempre il Mercedes-Benz Sprinter. Che offre garanzie in termini di affidabilità, efficienza nei consumi e sicurezza. Senza contare che i clienti gelatieri sono molto attratti dalla Stella su cofano.

Mercedes-Benz Sprinter, furgone dei gelati by Whitby Morrison

Da dieci anni insieme

Whitby Morrison, fondata nel 1962, costruisce una media di 85 veicoli all'anno e con lo Sprinter, da 25 anni sulle scene, sembra aver trovato il veicolo base ideale da circa 10 anni. La variante da 3,5 t è quella che viene ordinata di solito ma a disposizione non dimentichiamolo c’è anche una variante da 5 t di MTT.  L'azienda esporta in più di 60 paesi, tra cui l'Australia e alcune isole dei Caraibi.

Gallery: Mercedes-Benz Sprinter, 25 anni di camper spettacolari