La casa francese lancia il suo furgone più grande con alimentazione a batterie. 4 tonnellate di MTT ma ancora patente B

Il brand Citroën mira a diventare un marchio sempre più elettrico in particolare nel segmento dei veicoli commerciali dove dopo ë-Jumpy ed ë-SpaceTourer presenta il Nuovo ë-Jumper;il large van 100% a batteria che sarà in vendita a partire dalla fine del 2020, preparando la strada al prossimo membro della famiglie degli elettrici ë-Berlingo a listino dal 2021

Il nuovo ë-Jumper presenta alcune delle caratteristiche già incontrate sul fratello minore vale a dire: 2 differenti livelli di autonomia e 2 diverse potenze della batteria 37 kWh e 70 kWh. A queste si aggiungono la disponibilità di 4 lunghezze e 3 altezze, un carico utile fino a 1.890 kg (sulla versione Autotelaio) e un volume di carico fino a 17 metri cubi. La versione con 4 t di MTT può essere guidata con patente B visto che alla MTT viene sottratto il peso delle batterie.

Gallery: Citroen Jumper MY 2019

Due livelli di autonomia

Come detto e visto per mid van ë-Jumpy, anche il più grande della famiglia presenta due equipaggiamenti di batterie che corrispondono a due diversi livelli di autonomia: 200 km (ciclo WLTP), disponibile sui modelli L1, L2 con batteria agli ioni di litio da 37 kWh e 340 km (ciclo WLTP), disponibile sui modelli cabinato L2S, L3 e L4 con batteria da 70 kWh.

Tutte e due le versioni offrono la possibilità di ricarica sia da wallbox privato o pubblico da 3,7 a 22 kW a corrente alternata, sia da stazione super rapida fino a 50 kW. Nel primo caso il tipo di ricarica minimo è di circa 5 ore per la batteria da 37 kWh e di 9 per quella da 70 mentre nel secondo caso i tempi scendono drasticamente con una ricarica che da 0 all’80% si effettua in circa un'ora.

120 CV e 260 Nm di coppia

La potenza del motore è quantificata in circa 120 CV per 260 Nm di coppia massima la velocità massima è di 110 km/h che scende a 90 per i modelli omologati a 4 t. Il cambio è chiaramente un automatico monomarcia.

Dall'esterno, la versione elettrica si distingue per il portello di ricarica posto sul parafango anteriore sinistro; il logo "ë" appare sul frontale di ë-Jumper, sulla porta posteriore destra e sui parafanghi anteriori.

All’interno le informazioni specifiche sulla funzionalità in modalità elettrica vengono visualizzate sul display del cruscotto, consentendo al conducente di vedere subito: Il livello di carica della batteria in percentuale, Il livello di utilizzo effettivo (A), tensione (V) della batteria.

4 tonnellate con la patente B

Nuovo Citroën ë-Jumper dunque offre tutte le caratteristiche della versione termica in termini di dimensioni, volume e carico utili. Dal punto di vista delle carrozzerie ë-Jumper è offerto come Furgone, Autotelaio Cabina Singola, Autotelaio Doppia Cabina e Pianalato. Come detto le versioni vanno da una lunghezza di 4.936 mm fino a 6.363 mm in 4 step e tre passi. Le volumetrie di carico vanno dagli 8 ai 17 metri cubi e sul furgone la portata massima si attesta a 1.265 kg.