La famiglia dei campervan di Volkswagen si allarga cone il fratello minore. Arriva anche la cucina e con essa l'omologazione Camper

Alla fine è stato scelto il nome più classico: Caddy California. Volkswagen ha così presentato il suo mini camper basato sull’ultima generazione di Caddy che va a sostituire in gamma il precedente Caddy Beach. Il Caddy California omologato camper, grazie alla presenza di cucina, si andrà dunque ad affiancare al mitico California, basato su piattaforma T6.1 e al Grand California costruito su base Crafter.

Caddy California è anche il primo camper che sfrutta i vantaggi, in termini di design, della piattaforma modulare trasversale (MQB): tecnologie di ultima generazione e maggiore spaziosità. È lungo 4.501 mm è sarà introdotto sul mercato prima della fine dell’anno. Una versione con un passo più lungo (lunghezza di 4.853 mm) verrà lanciata nel 2021.

Gallery: Volkswagen Caddy California

Un letto vero

L'allestimento e gli accessori sono stati studiati in modo intelligente fin nel più piccolo particolare. Tra questi segnaliamo il nuovo letto pieghevole, dotato di molle a tazza e un materasso di alta qualità. Il letto misura 1.980 x 1.070 mm e una volta ripiegato si riduce a un terzo della sua lunghezza e può essere riposto sopra al bagagliaio. Dato che i sedili della seconda fila non fanno più parte della struttura letto prima del viaggio possono essere estratti per ricavare più spazio bagagli.

Volkswagen Caddy California

Arriva la cucina

Fra le alte novità il Caddy California offre ora la nuova mini cucina. Fissata alla parete sinistra dello spazio di carico sotto il letto, può essere estratta nella zona posteriore quando il portellone è aperto; quest’ultimo offre così protezione in caso di pioggia. La cucina viene utilizzata, stando dietro al veicolo, con la possibilità di stare in piedi in posizione eretta.

Volkswagen Caddy California

La nuova mini cucina è formata da due parti estraibili. Integrato nella parte superiore troviamo un fornello a gas a fuoco singolo, che comprende una protezione dal vento e una mensola. La parte estraibile inferiore include un cassetto portaposate e ulteriore spazio per sistemare gli utensili da cucina e le provviste. Un box chiuso per la bombola del gas (peso di riempimento circa 1,85 kg) è integrato nella parte posteriore della cucina.

Volkswagen Caddy California

Tetto panoramico e massima privacy

Fra gl altri plus del Caddy California troviamo il tetto panoramico. Di notte, il tetto in vetro che misura 1,4 metri quadri si apre regalando una stupenda vista sul cielo stellato, mentre di giorno dà luce agli interni. Volkswagen Veicoli Commerciali ha ulteriormente migliorato il sistema di tasche sui finestrini laterali posteriori, che possono ospitare oggetti di un peso fino a cinque chilogrammi su ogni lato.

Volkswagen Caddy California

Anche il sistema di tendine è stato ulteriormente perfezionato. Quelle sui finestrini laterali anteriori e del lunotto sono sempre fissate con magneti inseriti all’interno del tessuto. Per il parabrezza e il tetto panoramico, in aggiunta ai magneti sono impiegate ulteriori chiusure.

Volkswagen Caddy California

L'opzione tenda

Due sedie da campeggio e un tavolino possono essere riposti velocemente nella tasca di nuova concezione posizionata sotto il letto. In opzione, come accessorio, è proposto anche il nuovo sistema di tende modulare con telai gonfiabili, collegabile al veicolo e autoportante, il sistema può essere utilizzato anche separatamente ed è implementabile come un’ulteriore zona notte  per dormire. In questo caso, due persone dormono nel Caddy California e due nella nuova tenda.

Volkswagen Caddy California

Un vero nuovo Caddy

Il Caddy California beneficia, dal punto di vista meccanico e dell’infotiment di tutte le novità che caratterizzano la nuova generazione di Caddy. Al lancio, i motori TDI saranno disponibili con due potenze: 75 CV e 122 CV (90 kW). Il Caddy California sarà disponibile anche con trazione integrale (4MOTION) in alternativa a quella anteriore di serie.

Gallery: Volkswagen Caddy 5