Con la fornitura di 100 veicoli per la pulizia urbana a Belgrado e il centro usato di Praga la Casa olandese rafforza la presenza a oriente

Mentre cerca di tenere il passo con la concorrenza sui competitivi mercati dell'europa centrale, DAF guarda a oriente per consolidare la sua presenza su quelli emergenti. A luglio, la Casa olandese ha infatti portato a termine due importanti operazioni utili a consolidare la propria attività in alcuni paesi dell'Est.

Si tratta dell'accordo di fornitura di una flotta di mezzi per la pulizia delle strade per la città di Belgrado, capitale della Serbia e dell'inaugurazione dello Used Truck Center a Praga, che promette di diventare un riferimento non soltanto per la Repubblica Ceca.

Gallery: DAF e MAN riprendono la produzione

Non solo spazzatura

L'accordo con la società Gradska Ćistoća, che gestisce sia il servizio di raccolta rifiuti sia di pulizia stradale, incluso lo sgombero neve, fa sì che da quest'estate la metà dei circa 200 mezzi impegnati nella manutenzione e nell'igiene urbana di Belgrado siano marchiati DAF. Il lotto include camion con caricatori posteriori, laterali e superiori e capacità di 18 e 22 metri cubi, ma anche autocisterne per il lavaggio delle strade e spazzatrici predisposte per montare lame da neve.

Seminuovi e garantiti

Il centro usato di Praga , appena inaugurato, si trova in una posizione strategica, all'uscita 19 della tangenziale, e risponde alla crescente richiesta di veicoli di seconda mano ma recenti che caratterizza il mercato ceco. I veicoli proposti, circa 200 all'apertura, sono quasi per intero provenienti dal programma di usato selezionato e garantito della casa, denominato First Choice, attinti in gran parte dalle flotte della stessa DAF, PACCAR Financial e PacLease.

Daf si espande nell'Est europeo

Una rete in crescita

Scelti e sottoposti ad accurati controlli, questi mezzi hanno alle spalle non più di 5 anni di servizio e 600.000 km, con manutenzione regolare e documentata, meno della metà del ciclo vita completo che secondo la Casa arriva a 1.600.000 km. Il centro praghese si aggiunge a quelli di Budapest, Varsavia e Lione e alla rete di oltre 200 concessionarie europee che propongono l'usato garantito DAF.