Dovrebbe arrivare nel 2024 ma Ford sembra aver fretta di metterlo in pista

Come abbiamo già osservato, Ford vive un momento di particolare fermento nel settore dei pick-up e sta rafforzando la gamma un po' dappertutto: tralasciando il best seller F-150, recentemente abbiamo assistito al ritorno di Ranger sul mercato nordamericano e a due ipotesi suggestive, il possibile arrivo di un leggero per l'America Latina e del recupero del nome Maverick per un pick up compatto inarrivo l'anno prossimo.

Ma non basta: il nuovissimo Bronco, svelato due settimane fa, conferma l'intenzione di voler lanciare la sfida a mostri sacri come Jeep Wrangler e anche per questo, ha già in calendario una variante cassonata. Che stando a quanto riportato da Automobile Magazine debutterebbe a metà 2024 come Model Year 2025.

Forse si anticipa

La Casa di Dearborn potrebbe però decidere di accorciare i tempi addirittura della metà e anticipare il lancio già al 2022, proponendo un modello 2023 completo di tutte le opzioni tecniche, dalla trazione integrale inseribile multimodale GOAT al Sasquatch Package, e degli stessi livelli di equipaggiamento.

Gallery: Nuovo Ford Bronco

Soltanto "lungo"

Analogamente a Jeep Gladiator, a cui questo modello dovrebbe a buon titolo far concorrenza diretta, Bronco pick-up sarebbe proposto soltanto con carrozzeria a 4 porte, e con un prezzo di partenza indicativo di circa 30.000 dollari. In programma, così come per Bronco, ci sarebbe poi anche qui un'edizione speciale di lancio equipaggiata di tutto punto ma con un prezzo praticamente raddoppiato rispetto a quello di partenza.

Gallery: Ford Transit Cambio Automatico 10 marce

Motori, ipotesi V8

Anche la gamma motori sarebbe la stessa del modello di riferimento, almeno nel cuore dell'offerta rappresentata dai turbo Ecoboost 2.3 a 4 cilindri e 2.7 V6, con cambio manuale a 7 marce e automatico a 10. Sembrerebbe poi essere stata esclusa una versione Raptor con il biturbo da 3 litri e oltre 330 CV (ancora da confermare sullo stesso Bronco), si parla però della possibile adozione di un V8 di 5 litri. Ovviamente tutto è ancora in discussione.