A confronto due dei pick-up più amati in Sudamerica e qui in Italia anche se difficilmente li vedremo sulle nostre strade

Il nuovo Fiat Strada doveva essere nei concessionari brasiliani in questi giorni ma l’emergenza COVID-19 ne ha slittato la commercializzazione, per ora, a fine luglio 2020. Prima del lockdown però abbiamo avuto la possibilità di conoscerlo più da vicino, con la versione Volcano che ha sostituito il top di gamma della precedente generazione, la Performance

Approfittiamo dunque della pausa per un mini confronto di famiglia con il suo fratello maggiore Fiat Toro Endurance. Dopotutto il pick-up più grande di Fiat è stato l’ispirazione per il nuovo Strada che, in alcuni casi, potrebbe addirittura rubargli qualche cliente. Per avere un quadro più completo del posizionamento e del mercato però bisognerà aspettare i listini definitivi di Strada che ancora consono stati diffusi.

Strada più ricco di equipaggiamenti

Fiat Strada doppia cabina avrà 4 airbag di serie, un cosa che Toro offre solo in versioni molto più costose. Inoltre, la versione Endurance di Toro non presenta l’infotainment multimediale, mentre su Strada lo UConnect presenta anche l’integrazione Apple CarPlay e Android Auto via bluetooth).

Gallery: Fiat Strada Volcano 2021

Su Toro Endurance non ci sono né fendinebbia né cerchi in lega; mentre Strada Volcano è dotata di fari full LED e ruote in lega da 15 " e da 16" opzionali. Entrambi hanno controlli di trazione e stabilità e un asssitente di partenza in salita.

Toro ha un cambio automatico a 6 marce

Strada ha accantonato il 1.8 da 132 CV e 186 Nm e lo ha sostituito con il 1.3 Firefly da 109 CV e 140 Nm di coppia. In uso, la differenza è minima a causa della bassa velocità e del layout moderno del motore. Ma, se non basta sappiate che Toro utilizza il 1.8 del vecchio Strada in una versione migliorata da 139 CV abbinata al cambio manuale a 5 marce.

Gallery: Fiat Toro 2020, la presentazione

Una cosa che potrebbe però non garantire migliori prestazioni visto che Strada pesa 1.174 kg, e toro non meno di 1.619 kg sulla bilancia. Una caratteristica esclusiva di Toro, tuttavia, è il cambio automatico a 6 marce offerto anche nella versione Endurance; mentre Fiat sviluppa ancora una trasmissione CVT per Strada 1.3.

Strada migliore in città

Fiat Toro in termini di dimensioni si avvicina alla maggior parte dei pick-up mid size con i suoi 4.994 mm di lunghezza che un po’ ne compromettono l’utilizzo esclusivamente urbano e ha ancora poco raggio di sterzata il che non aiuta nelle manovre quotidiane.

Gallery: Fiat Strada Freedom 2021

Strada è lungo 4.480 mm nella versione a doppia cabina, alla pari di un berlina compatta e conserva comunque un buona capacità di carico cone 650 kg di portata e 844 litri di volume, contro i 650 kg e 820 litri di Toro 1.8. In termini di consumi urbani il motore 1.3 firefly utilizza meno carburante rispetto al 1.8: 12,1 km/litro, contro 9,5 nelle stesse condizioni.

Toro come un vero pick-up

Toro utilizza la stessa piattaforma di Jeep Renegade e Compass. Con ciò, sfrutta dimensioni superiori che si riflettono nello spazio interno. Anche in presenza di 5 persone il comfort è assicurato, con volumetrie più da pick-up che da berlina.

Gallery: Fiat Toro Ultra, le foto ufficiali

Anche per l’utilizzo professionale il telaio è più sofisticato con le sospensioni indipendenti al posteriore contro tra l’assale rigido del nuovo Strada, il che garantisce una migliore tenuta e sicurezza di marcia. A favore di Toro anche il doppio portellone posteriore ad apertura verticale.

Negli interni vince il Toro

Anche nella versione top di gamma, Strada ha in comune moti elementi con le utilitarie brasiliane Uno (Panda) e Mobi, principalmente sulle pannellature, ma anche nei rivestimenti ai lati delle porte interamente in plastica rigida.

Lancio di Fiat Toro 2020

Toro non ha le finiture di Jeep, ma fa già comunque un'impressone migliore con materiali di qualità percepita superiore e un aspetto più pulito anche nella versione entry level. Inoltre, il suo pannello degli strumenti è molto più strutturato, con due quadranti analogici circolari rispetto agli strumenti a "mezza luna" di Strada.

Gallery: Nuovo Fiat Strada 2021