La prima consegna fa parte di una fornitura globale di 50 veicoli a gas naturale liquefatto che opereranno in tutta Italia

La ripresa italiana passa anche per combustibili a basso impatto ambientale e più economici. Iveco ha infatti consegnato alla Nicoli Trasporti Spedizioni SpA, una prima tranche di 30 S-Way NP che fanno parte di un ordine di 50 veicoli in totale alimentati a gas naturale liquefatto.

Un modo di affrontare la questo periodo complicato dal punto di vista economica in maniera positiva e all’insegna di una sostenibilità che sembra essere divenuta un valore irrinunciabile per tutti.

Dall'alimentare al materiale edilizio

La consegna, è avvenuta ad Albino, presso la sede della Nicoli Trasporti Spedizioni SpA, un’azienda che opera, in Italia, da oltre 50 anni nell’ambito del trasporto commerciale conto terzi, sul territorio italiano.

Affermatasi prima nel settore agroalimentare, con l’ingresso dei figli all’interno della compagine sociale è diventata fra i leader nel trasporto di prodotti per il settore edile e siderurgico oltre che nel trasporto di materiale ferroviario e prefabbricati in genere.

Gallery: Iveco S-WAY NP

I primi di 50 camion

I 30 Iveco S-Way NP nella versione alimentata a gas naturale liquefatto, fanno parte di una più ampia fornitura di 50 unità a LNG, a testimoniare la scelta green compiuta dall’azienda lombarda attraverso la progressiva introduzione di mezzi ad alimentazioni alternative.

Gli IVECO S-Way oggetto della fornitura, che andranno a integrare le flotte operanti dalla sede di Bergamo e dalle filiali di Ravenna e Udine verso tutte le tratte nazionali, grazie alle garanzie di prestazioni e di comfort elevate oltre che di un’autonomia di 1.600 km.

Gallery: Iveco Stralis NP LC3 per Lidl a biometano