La Casa tedesca ha distribuito più di 1.000 buste con un pasto a tutti gli autotrasportatori in transito presso le autobhan monacensi

Se c’è una cosa che in questo periodo di lockdown dettato dall’emergenza Coronavirus è stata la solidarietà agli autotrasportatori, camionisti e corrieri che non hanno smesso di percorrere le strade europee per assicurare sempre l’approggigianemnto dei alimenti medicinali e beni necessari al benessere (per quanto possibile) personale.

Mai come in questo momento il motto per cui se si ferma il trasporto si ferma un Paese è stato attuale e per fortuna il trasporto non si  fermato. MAN Truck & Bus ha voluto rendere omaggio a tutti i trasportatori e ll motto di “MAN vi dice GRAZIE” il team MAN ProfiDrive, generalmente impegnato nella gestione dei corsi di guida presso le aziende clienti, ha offerto il pranzo ai camionisti.

Due giornate da cuochi

La casa bavarese ha volontariamente dedicato due giornate alla distribuzione gratuita di più di 1.000 buste con il pranzo a tutti gli autisti presenti nell’area di sosta degli snodi autostradali A8 e A9 in prossimità di Monaco di Baviera.

MAN_preparazione_lunchbox

Tutte le lunch box, contenenti un panino, un frutto, una bottiglia di acqua e un dolcetto al cioccolato, sono state preparate, direttamente sul posto, dal personale MAN Catering e consegnate dal personale MAN ProfiDrive agli autisti in transito o sosta presso l’area di servizio.

Gallery: MAN Trucks Nuova Generazione TG

Orgoglio germanico

“Sono orgoglioso del mio team ProfiDrive, che si è offerto volontario e ha preso parte a questa iniziativa", ha dichiarato Tobias Müller, Head of MAN ProfiDrive. Le due giornate di consegna pranzo ai trasportatori sono state gestite da 10 persone tra dipendenti MAN Catering e ProfiDrive, tutti dotati di presidi per la tutela della propria salute e di quella degli autisti (mascherine, guanti, disinfettanti e la necessaria distanza di sicurezza).

Gallery: MAN ProfiDriver pranzo ai camionisti