La base è quella dei taxi londinesi, la tecnologia è elettrica con autonomia estesa data da un motore termico a tre cilindri Volvo

Non solo taxi, LEVC il brand che produce i classici "cab" britannici elettrici, di proprietà della cinese Geely, ha annunciato l’avvio della produzione anche di veicoli commerciali a batterie. Il via alle linee sarà per novembre 2020 mentre l’arrivo sul mercato è prevsto il prossimo anno.

Il van che sarà chiamato, asetticamente, VN5 utilizza la stessa piattaforma del TX5 (la fantasia non è di casa in LEVC) ed è lecito pensare che sarà il principale competitor del Ford Transit Custom PHEV che già è in vendita in UK.

Elettrico come unica alternativa

LEVC punta dunque sulle esigenze che si avranno sempre di più di scegliere veicoli urbani che rispettino l’ambiente. Uno scenario quello dell’aumento dell’eCommerce e delle consegne a domicilio che l’emergenza Coronavirus ha sicuramente accelerato.

Il furgone sarà costruito sulla stessa linea di produzione dei taxi e spingerà la fabbrica, aperta nel 2017, più vicina alla sua capacità di 24.000 unità. Una necessità quella di LEVC che ha bisogno di economie di scala per raggiungere il break even del 2021. Il nuovo furgone impegnerà circa il 70% della produzione utilizzando circa il 65% dei componenti del taxi.

Ancora nessuna previsione sul prezzo

Attualmente, sempre a causa della pandemia COVID-19 gli impianti di Coventry sono fermi così come non sono stati dichiarati ancora i prezzi di vendita. Costi che non si preannunciano molto bassi.

La batteria da 31 kWh e il motore a tre cilindri Volvo utilizzato per l’extended range lo renderebbero più costoso di un classico van a motore termico dello stesso segmento. Indicativamente l’AD di LEVC ha detto che il van sarà più economico del taxi che ricordiamo costa circa 63mila euro IVA esclusa e al lordo degli incentivi locali.

La lotta con Ford

Il Transit Custom PHEV attualmente viene venduto a circa 46mila euro in UK, IVA esclusa e al lordo di incentivi, il suo pacco batterie però è di 13,6 kWh e l’autonomia dichiarata in solo elettrico è di 56 km in ciclo NEDC (noi lo abbiamo testato, nella realtà è ovviamente minore). Il VN5 ha dunque un pacco batteria più grande e un’autonomia dichiarata in elettrico intorno ai 100 km in WLTP (120 in NEDC).

Gallery: LEVC LCV by Geely