Secondo alcune indiscrezioni la versione per il trasporto persone potrebbe addirittura sostituire, un giorno, l'attuale Touran

Che il mini van elettrico di Volkswagen sarà una realtà è ormai assodato resta solo di avere una data precisa, ma i segnali ci sono tutti, oltre la presentazione al Salone di Francoforte nel 2019 che equivale a un annuncio ufficiale abbiamo anche lo smantellamento della linea di assemblaggio dell’Amarok ad Hannover che secondo fonti ben informate dovrebbe proprio accogliere il nuovo van elettrico.

Negli ambienti automobilistici e non, inoltre si stanno già facendo ipotesi su quali dei modelli attualmente in gamma andrà a sostituire, visto che ora si sta assistendo a un piccola "moria" dei monovolume del Gruppo. È toccato a Seat Alhambra, toccherà a Volkswagen Sharan che segnerà il passo a fine anno e anche Touran non se la passa davvero bene.

ll futuro è dei van

Ma come sappiamo il futuro è dei van medio piccoli o grandi che siano sono loro gli eredi delle monovolumeSe da un lato dunque la casa tedesca ha deciso di abbandonare i progetti di monovolume a motore termico a favore dei SUV dall’altra per quanto riguarda l’elettrico potrebbe prendere in considerazione l’alternativa “Bulli”.

Intervistato da Autocar ha infetti dichiarato: “Ora abbiamo altri concept in mente [rispetto all monovolume n.d.r.], come il SUV a sette posti Tiguan Allspace. E ci siamo preparati per la prossima generazione con la famiglia ID, incluso l'ID Buzz, che stiamo sviluppando ora. Questi sono i veri successori di Touran”.

Gallery: Volkswagen I.D. Buzz a Pebble Beach

Vicini al prodotto finale

Che siamo vicini al prodotto finale lo avevamo capito anche dei progetti che si s hanno sviluppando attorno al van elettrico e alla guida autonoma. Non ultimo quello che dovrebbe partire sulle strade di DohaPer la prima volta una flotta di navette elettriche con guida autonoma di livello 4 sarà attiva in una capitale mondiale.

L'obiettivo è sviluppare un progetto di trasporto autonomo e mobilità urbana in ottica di sostenibilità  attraverso veicoli commerciali navette e servizi di autobus anche oltre il 2022.I servizi di navetta saranno effettuati da 35 ID.BUZZ AD che trasporteranno fino a quattro passeggeri nell'area di Westbay su rotte semi-fisse, mentre dieci autobus Scania ad alta tecnologia si occuperanno dei gruppi più numerosi.

Gallery: Volkswagen I.D. Buzz

Pianale MEB e tanto spazio interno

Dal punto di vista tecnico i modelli prodotti in serie avranno le batterie alloggiate nel pianale. Grazie alla compattezza della motorizzazione elettrica, gli assi possono essere collocati molto distanti fra loro a vantaggio degli spazi interni.

Il veicolo esternamente apparirà compatto, ma all’interno offrirà molta abitabilità per passeggeri, bagagli ed eventualmente merci. l’I.D. BUZZ sarà costruito sulla piattaforma modulare MEB, destinata ai veicoli elettrici e presenterà una lunghezza di 4.942 mm, una larghezza di 1.976 e un’altezza di 1.963. La versione di serie inoltre incorporerà molte idee di design e offrirà anche un’architettura variabile dei sedili, connettività interattiva e alti livelli di guida autonoma.

Gallery: I.D. BUZZ, il Bulli elettrico