Agenzie di formazione e comunicazione e Case costruttrici insieme per sostenere i trasportatori italiani

Come sappiamo l’emergenza Coronavirus ci ha costretto a rivedere tutti i nostri stili di vita, ma per far sìi che sia l’economia, sia la sanità e, soprattutto, la quotidianità possano continuare più o meno allo stesso modo è fondamentale che il trasporto non si fermi.

A questo proposito si sono espressi in maniera istituzionale sia la presidenza del Consiglio dei Ministri, sia la stessa ministra dei Trasporti e Infrastrutture Paola De Micheli, sia gli omologhi Ministri europei che hanno firmato un protocollo di intenti per tutelare il movimento delle merci nel territorio dell’UE e stilato delle linee guida per gli operatori.

In prima linea uomini e mezzi

In prima linea però ci sono le persone: aziende, padroncini, corrieri e acconto a loro le case costruttrici che, pur interrompendo l’attività produttiva, non costruendo cioè nuovi veicoli, sono sempre di supporto e di assistenza a quelli che già sono sulle strade.

#iostocoltrasporto

Per sostenere tutta la filiera nasce dunque l’ashtag #iostocoltrasporto. L’iniziativa parte da EvenT una nuova realtà nata poco e che si dedica agli eventi e alla formazione per il mondo del trasporto e costituita dall’esperienza di testate specializzate e società di formazione e pubbliche relazione, ma gode dell’appoggio di 7 case costruttrici di veicoli pesanti presenti in Italia: DAF, Ford Trucks, Iveco, Mercedes-Benz Trucks, Renault Trucks, Scania e Volvo Trucks.