I modelli di punta del marchio svedese hanno potenziato l'apparato di sicurezza e migliorato la qualità della vita a bordo.

Sicurezza, efficienza, ergonomia, connettività: ogni mezzo nuovo o rinnovato che si affaccia sul mercato annuncia ormai abitualmente implementi e migliorie in queste quattro aree fondamentali. Nel dettaglio però, non sono uguali per tutti e meno ancora lo sono per tutti i modelli, specie quando sia il costruttore sia il mezzo vantavano già livelli di eccellenza in specifici ambiti.

Lo confermano gli highlights dei nuovi FH/FH16, modelli di punta della gamma Volvo Trucks, che con il modello 2020 confermano, accanto alle tecnologie intelligenti, una visione sempre più umano-centrica che antepone il benessere del conducente, elemento fondamentale per rendere i trasporti davvero efficienti e sicuri e valorizzare tutti gli altri implementi. Ecco dove si è intervenuto di più e meglio.

Cura per l'ambiente.... di lavoro

Disponibili nelle cinque varianti corta, lunga, Globetrotter, Globetrotter XL e Globetrotter XXL, le cabine sono state riviste al fine di migliorare ambiente e qualità di vita: chi guida ha davanti un quadro strumenti con schermo da 12 pollici configurabile e integrabile con uno schermo laterale da 9 pollici optional. Questo ulteriore schermo potrà visualizzare le informazioni dell'infotainment, la navigazione, informazioni sul trasporto e la visuale della telecamera.

Nuovo Volvo Truck FH

Molte le possibilità di interagire col display: tramite touchscreen, comando vocale, un pannello di controllo e i pulsanti al volante. Tutti i comandi sono concepiti per essere facilmente raggiungibili senza distrazioni e grazie a vari interventi risulta migliorata anche la facilità di movimento all'interno della cabina. Non mancano piccole attenzioni come il portabicchieri a portata di mano e un vano portaoggetti illuminato.

Nuovo Volvo Truck FH

Modifiche al design

Gli interventi agli esterni non sono stati radicali, bensì evoluzioni di quanto già visto. Accentuata la forma a V dei fari anteriori, gli indicatori di direzione spostati sullo sportello. In generale notiamo una linea più pulita, volta a migliorare l’aerodinamica, ma anche a conferire maggiore grinta.

Nuovo Volvo Truck FH

Sicurezza attiva, si alza il livello

Molti i dispositivi evoluti per aumentare l'assistenza alla guida: gli abbaglianti a Led, ad esempio, sono in grado di individuare i veicoli che si incrociano e disattivare selettivamente le lampade che potrebbero abbagliare i conducenti senza per questo smettere di illuminare il resto della scena. È prevista a richiesta per incrementare la visibilità una telecamera lato passeggero che trasmette le immagini sul display laterale.

Gallery: Nuovo Volvo Trucks FH

Il Cruise Control Adattivo ACC adesso è in grado di agire a tutte le velocità ed è implementato dalla funzione di controllo dell'andatura in discesa con gestione dei freni che sono ora a controllo  elettronico (EBS) di serie su tutti i modelli e in grado di interagire con la frenata di emergenza anticollisione e l’ESP. Il nuovo FH è poi in grado di riconoscere i segnali stradali. A richiesta è disponibile il Dynamic Steering con controllo di sovrasterzo e mantenimento corsia. 

Volvo FH I-Save

Motori più efficienti e meno assetati

Sui motori Volvo Trucks è intervenuta con affinamenti volti a migliorare i consumi e l’efficienza: il sistema I-Save disponibile sul motore D13TC Euro 6, ma gli interventi riguardano anche le versioni Euro 3 e Euro 5. Su alcuni mercati FH sarà disponibile nella versione con motore a gas liquido LNG, dal minore impatto ambientale. Fra le numerose versioni e motorizzazioni a listino troviamo anche la versione di vertice, FH16 col motore D16K e cambio I-Shift.

Gallery: Nuovo Volvo Trucks FH16

Il propulsore rispetta la norma Euro 6D ed è disponibile nelle potenze: 550 CV e 2.800 Nm di coppia, 650 CV con 3.150 Nm e 750 CV 3.550 Nm. Su alcune motorizzazioni FH prevede la trasmissione a doppia frizione I-Shift Dual Clutch. Le novità introdotte coinvolgono anche gli assali per aumentarne la portata e incrementare il raggio di sterzata a vantaggio dell’usura degli pneumatici.

Un nuovo contratto di servizi

Con la presentazione del nuovo FH la Casa svedese ha voluto far conoscere il nuovo contratto Volvo Flexi-Gold: offre copertura, operatività e costo analoghi al Contratto Gold Volvo, ma flessibilità migliore, con tariffe mensili variabili. Questo nuovo contratto sarà esteso nel prossimo futuro a molti mercati.

Gallery: Nuovo Volvo Trucks FH