La fiera delle macchine movimento terra e le manifestazioni correlate previste a fine marzo sono state rinviate di due mesi

L'edizione 2020 del Samoter, 31esima rassegna delle macchine movimento terra ospitata nel contro fieristico di Verona e inizialmente prevista per il 21-25 marzo, è stata rinviata alle giornate del 16-20 maggio. A darne ufficialmente notizia, pochi giorni fa, l'ente organizzatore Veronafiere, che ha così risposto all'ordinanza emanata dal Ministero della Salute e dalla Regione Veneto con le contromisure per contenere i rischi di diffusione del Covid-19 o Coronavirus. 

Il Samoter, così come le manifestazioni complementari ad essa collegate ovvero Asphaltica (infrastrutture e pavimentazioni), ICCX Southern Europe (cementi e soluzioni prefabbricate) e LetExpo (logistica) non erano direttamente a rischio in quanto relativamente lontane dal periodo di applicazione del ordinanza, emanato il 23 febbraio fino a tutto il 1° marzo, ovvero domenica scorsa.

Calendario al riparo

Malgrado la non concomitanza, l'ente organizzatore ha ritenuto di non voler mettere in difficoltà espositori e allestitori con eventuali disagi e ritardi, come si legge nel comunicato ufficiale del 26 febbraio che recita:

"Il Cda di Veronafiere S.p.A., riunitosi oggi, preso atto dell’impossibilità di garantire le corrette tempistiche nelle operazioni di allestimento, disallestimento e logistica delle prossime manifestazioni fieristiche e viste le prescrizioni dell’ordinanza del ministero della Salute e della Regione del Veneto in merito al Covid-19, ha deciso di posticipare le rassegne in programma a marzo e all'inizio di aprile 2020".

Gli altri rinvii

Oltre alla fiera delle macchine per cantieristica e temi correlati, che per lo meno non ha rischiato la completa cancellazione come accaduto invece a pochi giorni dall'apertura al Salone automobilistico di Ginevra (annullato per effetto di un'ordinanza del consiglio federale svizzero), sono state rinviate anche le altre manifestazioni previste questo mese e a inizio aprile a VeronaFiere come ExpoModel, Innovabiomed e B/Open.

Samoter 2020 rinviato a maggio

Le ultime due manifestazioni, entrambe legate al biologico e rispettivamente incentrate sui progressi in campo medico e alimentare dei prodotti e dei procedimenti "bio" appunto, sono state spostate dalle date originali del 10-11 marzo e dell'1-3 aprile rispettivamente al 15 e al 22-24 giugno, mentre la rassegna modellistica che era ormai imminente (7-8 marzo) ha trovato posto in calendario soltanto nel weekend del 21-22 novembre

Tornando al Samoter, non sono al momento giunte notizie di rinunce da parte di nessuno degli espositori che avevano annunciato e confermato la loro presenza nelle date originarie, dunque le novità e le anteprime promesse dai costruttori saranno comunque presentate al pubblico nei padiglioni di VeronaFiere malgrado il posticipo.

Gallery: Scania Samoter 2020