Dopo l'elaborazione del motore, il tuner preferito della Casa di Wolfsburg propone kit estetico e assetto ribassato

Gli specialisti di ABT hanno dimostrato in più di un'occasione di essere a loro agio non soltanto con le vetture "basse" ma anche con furgoni e minivan, arrivando a proporre persino una variante elettrica dell'attuale Caddy. Restando in Casa Volkswagen, mentre attendiamo la settima generazione di Transporter/Multivan, ecco che per la prossima primavera l'azienda di Kempten annncia un'intrigante elaborazione dell'attuale serie 6.1 con tanto di "Aeropackage".

Volkswagen T6.1, più cattivo grazie ad Abt

Cuore e abito

Il trattamento Abt per l'aumento delle prestazioni del T6.1 è già noto e porta il motore 2.0 turbodiesel più potente da 199 CV e 450 Nm a 226 CV e 490 Nm. Un "Super Bulli" così motorizzato ha però anche bisogno di un abito adatto. Il nuovo "Aeropackage" i cui compoenti possono essere venduti singolarmente e anche per modelli meno potenti, comprende scudi anteriore e posteriore con profili inferiori, attacco griglia anteriore, strisce laterali per passo lungo o corto, quattro terminali di scarico neri lucidi e un'ala sopra al portellone.

Abt VW T6.1

Le scarpe adatte

Non mancano le opzioni per telaio e ruote: per sottolineare l'aspetto sportivo, ci sono kit di molle che abbassano l'assetto di 70 mm all'anteriore di 40 mm al posteriore, e un ulteriore assetto sportivo è in via di sviluppo. ABT propone anche vari cerchi, dai DR da 8,5 x 19 pollici e finitrua in "nero mistico" ai GR da 9 x 20 pollici ordinabili in nero opaco con una superficie tornita e diamantata o in nero lucido con bordo diamantato.

Gallery: Volkswagen T6.1, più cattivo grazie ad Abt