Manca poco al debutto della 5^ generazione dell'MPV tedesco che nel frattempo se ne va in giro mascherato come il rivale Dacia

Mandare in giro prototipi mascherati rimane una pratica consueta nel mondo dell'auto, ma quella di camuffarli per farli sembrare altre vetture, magari della concorrenza, sembrava essersi persa. A quanto pare Volkswagen l'ha rispolverata, almeno a giudicare dalle immagini spia che ritraggono alcuni muletti dell'imminente e attesissima nuova generazione di Caddy con le fattezze più o meno fedeli del Dacia Dokker Stepway.

Di necessità virtù

Tranquilli, la cosa non suggerisce che i tedeschi si siano ispirati al concorrente franco-rumeno per definire lo stile del nuovo multiruolo compatto (ma non dimentichiamoci che Mercedes ha realizzato Citan sulla base di Renault Kangoo, quindi in un certo senso vale tutto), ma che hanno scelto le sue linee per dissimulare quelle, certamente più particolari a giudicare dai teaser ufficiali, del nuovo Caddy che la Casa ha annunciato essere completamente nuovo.

Gallery: VW Caddy, le foto-spia del prototipo "travestito" da Dokker

The imitation game

Nel farlo, il reparto esperienze della Casa di Wolfsburg è stato meticoloso, non limitandosi a riprodurre una finta calandra a otto elementi mascherando così anche il reale taglio dei fari, ma anche riproducendo gli indicatori di direzione e la fanaleria posteriore, ovviamente posticcia, per nascondere quella vera.

In fondo bisogna ammetterlo, magari non avrà l'appeal di Duster ma anche Dokker Stepway, specie dopo l'ultimo restyling del frontale datato 2017, che gli ha portato in dote proprio quella calandra così sapientemente ricalcata dagli addetti al make-up di Volkswagen, ha un'immagine piuttosto fresca e accattivante. Anche con il marchio Renault, sotto il quale le Dacia sono commercializzate in alcuni Paesi.

Gallery: Dacia Dokker Stepway, l'MPV da cross

Aria di rinnovamento

Ironia della sorte, o forse no, anche lo stesso Dokker è in attesa di una nuova generazione visto che restyling o no, la prima è ormai in commercio da quasi 8 anni. E anche nel suo caso,  già da metà 2019 ci sono foto-spia (nella gallery qui sotto) che lo ritraggono nei test opportunamente "impacchettato" in una di quelle livree ipnotiche che vanno tanto di moda adesso. Chissà se prima del reveal, previsto in questo stesso 2020, ne vedremo girare qualcuno mascherato da Volkswagen Caddy...

Gallery: Dacia Dokker, tutto nuovo nel 2020