Janus Van Kasteren ha guadagnato una posizione nelle due tappe finali finendo sesto assoluto dietro al ceco Macik sempre su Iveco

Archiviata non senza emozioni, la Dakar 2020 ha riservato qualche soddisfazione nel finale a Iveco: il team ufficiale Petronas Iveco De Rooy è, infatti, riuscito a conquistare nelle tappe finali una posizione in classifica grazie all'equipaggio di Janus Van Kasteren, migliore della squadra olandese per l'intera competizione, terminando sesto.

Gallery: Dakar 2020, il team Iveco Petronas chiude sesto

Affidabilità premiata

Il sorpasso è avvenuto con la penultima prova, la seconda condotta senza assistenza, in cui i corridori hanno dovuto affrontare un tratto di 80 km tra le dune in mezzo al nulla. Malgrado qualche problema ai freni, Van Kasteren è riuscito a terminare la tappa fermandosi soltanto per mezz'ora e superando il ceco Ales Lopreis, costretto invece a una sosta tecnica più lunga. Una posizione difesa strenuamente nell'ultima tappa di venerdì.

Sesto posto dunque, dietro all'equipaggio di Martin Macik del team Big Shock, anch'egli al volante di un Iveco Powerstar, a cui si deve dunque il miglior piazzamento assoluto di un veicolo della Casa torinese. Gli altri equipaggi ufficiali, quelli dell'andorrano Alberto Llovera e dell'olandese Michiel Becx (quest'ultimo su Trakker), hanno terminato rispettivamente al 15° e 16° posto. Fuori classifica l'ultimo, guidato dal pilota anch'esso olandese Victor Versteijnen.

La classifica finale Truck

Posizione Equipaggio Team Tempo
1 Karginov-Mokeev-Leonov KAMAZ MASTER 46h 33' 26"
2 Shibalov-Nikitin-Tatarinov KAMAZ MASTER 47h 16' 02"
3 Viazovich-Haranin-Zaparoschchanka MAZ-SPORTAUTO 48h 38' 18"
4 Sotnikov-Akhmadeev-Akhmetzianov KAMAZ-MASTER 49h 29' 04"
5 Macik-Tomasek-Svanda BIG SHOCK RACING 50h 01' 44"
6 Van Kasteren-Rodewald-Snijders PETRONAS DE ROOY IVECO 51h 50' 33"
7 Loprais-Pokora-Alkendi INSTAFOREX LOPRAIS PRAGA 51h 50' 33"
8 Vishneuski-Novikau-Neviarovich MAZ-SPORTAUTO 51h 58' 06"
9 Garrouste-Gospodarczyk-Vojkovski FESH FESH/R-SIXTEAM 52h 41' 29"
10 Sugawara-Mochizuki-Somemiya HINO TEAM SUGAWARA 52h 52' 15"

 

Soddisfatto Alonso, gloria per Al-Attiyah

La vittoria assoluta è andata, come da copione, alla Mini della leggenda vivente Carlos Sainz, impensierito unicamente dall'altra "vecchia gloria" e compagno di team Stéphane Peterhansel. Almeno fino all'ultima tappa, quando il qatariota Al-Attiyah su Toyota Hilux ha strappato al francese il secondo posto.

Gallery: Dakar 2020, Toyota vola con Alonso

Non sono però mancate le soddisfazioni anche per l'altro pilota di punta del team Toyota Gazoo, e "guest star" dell'edizione 2020, Fernando Alonso, che malgrado l'incidente della decima tappa è riuscito non soltanto a terminare la gara (suo obiettivo dichiarato sin dall'inizio), ma anche a ottenere un onorevolissimo 13° posto.

Gallery: Iveco alla Dakar 2020