Alla fiera dei caravan e veicoli da turismo in mostra i camper van con MBUX e MBAC e le trasformazioni degli specialisti

Appena rinnovati e già pronti a diventare il sogno non troppo proibito di chi ama la vita all’aria aperta e il turismo: i Mercedes-Benz Marco Polo e Sprinter con i nuovi sistemi di interfaccia connessa MBUX e MBAC, hanno debuttato come annunciato alla fiera Caravan, Motor and Tourism (CMT) inaugurata sabato scorso e aperta fino al 19, accanto agli allestimenti speciali realizzati dalle aziende partner.

Più connettività davvero "per tutti"

Il vantaggio delle nuove tecnologie non sta soltanto nel più elevato livello di comunicazione e gestione integrata che consentono di ottenere sui modelli base, ma anche la loro flessibilità e capacità di integrarsi anche con le apparecchiature e i sistemi di bordo implementati dagli allestitori.

Mercedes-Benz, al CMT gli allestimenti speciali

A dimostrazione di questo, sullo stand Mercedes-Benz, che si trova nel padiglione 10 della zona fieristica di Stoccarda, sono presenti la variante James Cook allestita ora a Westfalia anche su base Marco Polo e il camper LBX 365 di Bimobil realizzato sul telaio dello Sprinter.

Mercedes-Benz, al CMT gli allestimenti speciali

In entrambi i casi, la configurazione degli interni prevede un secondo schermo touch da 10,25 pollici installato nella zona giorno che da accesso al monitoraggio degli impianti idrico ed elettrico, ai tetti apribili o a soffietto, sistema di riscaldamento con temperature programmabili, frigorifero, impianto audio e illuminazione. Il tutto può essere controllato anche tramite smartphone grazie ad un’apposita App.

Di serie dalla primavera

Il sistema MBAC (Mercedes-Benz Advanced Control), è stato introdotto su Sprinter dal 2018 e diventerà di serie sui camper Marco Polo con la primavera di quest’anno. Nello stesso periodo sarà possibile accedere  a nuovi servizi “Mercedes me” fruibili tramite l’MBUX, il sistema intelligente dotato di autoapprendimento e di comandi vocali avanzati.

Mercedes-Benz, al CMT gli allestimenti speciali

Le funzioni standard includeranno la gestione gratuita della manutenzione di base, il recupero in caso di incidenti e la gestione dei guasti, la telediagnostica e la diagnostica remota. A richiesta sono disponibili anche servizi di configurazione del veicolo per controllare ad esempio pressione dei pneumatici o il livello del carburante. Sempre in opzione, è possibile acquistare altri pacchetti di funzioni come geolocalizzazione, informazioni avanzate di navigazione in tempo reale, (clima, traffico ecc…), invio itinerari e punti di interesse, servizi di bordo come la connessione internet.

Mercedes-Benz, al CMT gli allestimenti speciali

Debutta il Premium Sport Package Exterior

Con l’occasione, Mercedes-Benz presenta anche il pacchetto sportivo, presto disponibile come opzione su Marco Polo anche nelle varianti Horizon. Si chiama Premium Sport Package Exterior e che include paraurti con inserti cromati, cerchi in lega leggera da 18 pollici a 5 razze, pinze freni marchiate Mercedes-Benz ma anche sospensioni con taratura sportiva.

Gallery: Mercedes-Benz Marco Polo con MBUX e MBAC