Elon Musk ha finalmente svelato la sua visione di pick-up. Prezzo, autonomia e prestazioni, del pick-up più atteso del momento

Sembra davvero uscito da un film sci-fi, uno a caso Blade Runner tanto per fare un esempio. Il nuovo Pick-up di Tesla, il Cybertruck, è qualcosa di veramente fuori dall'ordinario. A cominciare dal design che sembra davvero arrivare dal futuro o da qualche altro pianeta.

Il tutto a un prezzo dichiarato di partenza di 39.900 dollari per la versione a due ruote motrici, molto meno dei 50mila che lo stesso Musk aveva preannunciato.

Gallery: Tesla Cybertruck

Una scocca quasi antiproiettile

La struttura del Cybertruck è quella che Musk chiama Esoscheletro vale a dire una scocca portante che porta all'esterno la superficie di sicurezza e realizzata in acciaio alta resistenza. Le parti trasparenti sono realizzate in vetro e strati di polimeri che possono assorbire gli urti e limitare i rischio di danni agli occupanti in caso di impatto.

Tesla Cybertruck

Il design del Tesla Cybertruck non è più un segreto. Non somiglia ad altro visto finora. Sembra davvero venuto fuori di un set di film di fantascienza. I pannelli in acciaio sono rifiniti "al naturale" e non s è fatto nulla per addolcire spigoli e angoli. A dirla tutta sembra un parallelepipedo con appoggiata sopra una piramide. 

La cabina è molto avanzata, con il vetro anteriore molto più in basso nella parte anteriore a riprendere le linee di un classico cofano. Nel frattempo, sul retro, il cassone è coperto da una lastra di metallo che si ritira nella linea del tetto.

Tesla Cybertruck

Per quanto riguarda le dotazioni di bordo sappiamo che sarà dotato di autopilot, il sistema di guida assistita di Tesla aggiornabile over the air e di un schermo infotainment da 17''.

Autonomia e prestazioni

Secondo quanto dichiarato da Tesla saranno tre le configurazioni del Cybertruck. Una a due ruote motrici posteriori che utilizzerà una solo motore elettrico, avrà un'autonomia di circa 320 km e un'accelerazione da 0 a 100 km/h di meno di 6,5 secondi.

Tesla Cybertruck

La versione intermedia sarà spinta da due motori elettrici, sarà a trazione integrale, avrà un'autonomia di circa 420 km e un'accelerazione 0-100 in meno di 4,5 sec.

La terza configurazione, la più performante, sarà anch'essa a 4 ruote motrici, ma spinta da tre motori elettrici, per un'autonomia di oltre 800 km e un'accelerazione 0-100 km/h in meno di 2,9 sec.

Tesla Cybertruck

Capacità di carico

Con un cassone di quasi due metri di lunghezza il volume di carico, per tutte le versioni è di circa 9,3 metri cubi, con la possibilità di accogliere in cabina fino a 6 persone, mentre la portata arriva a oltre 1.500 kg

Quella che cambia, a seconda della versione, è la capacità di traino che va da 3.500 a 6.500 kg. Il Cybertruck è appoggiato su 4 sospensioni pneumatiche indipendenti e attive. L'altezza da terra arriva a 40 cm, l'angolo di attacco è di 35 gradi mentre quello di uscita di 28.

Tesla Cybertruck

 

Il Cybertruck si potrà ricaricare alla presa domestica, ai caricatori pubblici standard, ai supercharger Tesla compresi i nuovi "V3 technology". Come nelle migliori tradizioni Tesla, i preordini (versando 100 dollari) sono già partiti sul sito dedicato. La produzione del 2WD inizierà alla fine del 2021, mentre per il 4WD si dovrà attendere il 2022.

Gallery: Tesla Cybertruck le foto del debutto