La società del Gruppo tedesco che si occupa del trasporto di auto nel mondo ha scelto di puntare all'ecologia anche per i mercantili

Il Gruppo Volkswagen sarà il primo Ccostruttore a usare navi mercantili a Gas Naturale Liquefatto e quindi a basse emissioni per il trasporto vetture, a partire dal gennaio 2020. La società che si occupa della logistica del Gruppo la Volkswagen Group Logistics utilizzerà due imbarcazioni di Siem Car Carriers che sono state battezzate in Cina nei giorni scorsi.

Volkswagen Group Logistics organizza, coordina ed è responsabile per circa 7.700 partenze nel mondo ogni anno. Per il Gruppo Volkswagen Trasporta 2,8 milioni di automobili nuove all’anno. A questi si aggiungono 250mila container che contengono componenti e pezzi di ricambio.

Si "salpa" dal 2020

A partire da gennaio 2020, Volkswagen Group Logistics utilizzerà entrambe le navi, con una capacità di 4.700 vetture l’una, sulle rotte fra Europa e Nord America. L’utilizzo di questi vettori comporta una riduzione delle emissioni fino al 25% in meno di CO2, fino al 30% in meno di NOx, fino al 60% in meno di particolato e fino al 100% in meno di SOx.

Le navi a GNL sostituiranno due dei nove mercantili tradizionali alimentati a olio combustibile denso attualmente utilizzati da Group Logistics nell’Atlantico, tra Europa e Nord America. La Siem Confucius entrerà in servizio a Gennaio 2020, la Siem Aristotle nella primavera 2020. Le due navi sono lunghe 200 metri e larghe 38. Hanno 13 ponti auto e una capacità pari a 7.500 tonnellate di stazza.

Super motori a gas

Entrambi i mercantili sono equipaggiati con un motore dual-fuel con iniezione diretta e trattamento dei gas di scarico da 12.600 kW di MAN Energy Solutions. Oltre al gas naturale liquefatto refrigerato, possono anche utilizzare e-gas ecocompatibile, prodotto tramite Power-to-X, o biogas.

In modalità eco-speed, le navi viaggiano a 16,5 nodi (30,6 km/h). Con i due serbatoi, ognuno con capacità di 1.800 metri cubi, i mercantili hanno capienza e autonomia comparabili a quelli tradizionali alimentati a olio combustibile denso.

Il commento di Volkswagen Group Logistics

Thomas Zernechel, Responsabile di Volkswagen Group Logistics, ha commentato "Con queste navi apriamo nuove prospettive per quanto riguarda la riduzione delle emissioni. Rappresentano una componente fondamentale per il nostro obiettivo strategico, quello di arrivare a una logistica neutrale dal punto di vista climatico, insieme con il sempre maggiore utilizzo di camion a GNL, alla conversione di molti dei nostri trasporti ferroviari all’energia pulita e all’impiego di biocarburante per le rotte marittime di corto raggio.