Nuovi motori e un frontale più aggressivo, per il supercamion fuoristrada, ma anche più accessibilità e una plancia restylizzata

Anche i più duri soffrono il passare del tempo così Mercedes-Benz Zetros si evolve alla seconda generazione. Il robusto camion dal muso lungo è uno specialista del fuoristrada e progettato appositamente per il trasporto di merci su terreni difficili e difficilmente accessibili.

Mercedes-Benz Zetros

Il camion off-road arriva a una massa totale di 40 tonnellate ed è dedicato a quei mercati mercati con un'alta percentuale di uso al di fuori delle rotte convenzionali e dove l’asfalto spesso è un optional. Per consegne in regioni remote, per esplorazioni e operazioni forestali, in tutti i tipi di climi estremi, dalle calde regioni desertiche fino all'Artico.

Una vera e propria new generation

La nuova generazione di Zetros è stata completamente rielaborata anche dal punto di vista tecnico. I motori più potenti sono in grado di erogare fino a 510 CV con coppie fino a 2.400 Nm. All'esterno, il nuovo Zetros è distinguibile dalla grande griglia del radiatore che, grazie alla guida ottimizzata del flusso d'aria, garantisce un raffreddamento ancora più efficace.

Mercedes-Benz Zetros

Anche il nuovo Zetros è caratterizzato da capacità fuoristradistiche estreme che derivano dal suo sistema di trazione integrale permanente. Presenta, inoltre, ulteriore attenzione ai dettagli, tra cui un accesso più facile alla cabina o un cruscotto riprogettato.

Come prima il nuovo Zetros rimane disponibile nelle varianti Euro III ed Euro V per i mercati con scarsa qualità del carburante e trova quindi parecchio successo in regioni come il Medio Oriente, l'Africa o l'America Latina.

Gallery: Mercedes-Benz Zetros (2019)