Iveco ha consegnato alla Regione Campania una flotta di 40 veicoli per la manutenzione straordinaria del reticolo idraulico territoriale. La commessa, dopo l’aggiudicazione della gara europea indetta dall’amministrazione locale, è stata curata dalla concessionaria Socom Nuova.

La composizione della flotta

La fornitura comprende quattro cabinati 6x2 Stralis X-Way, il veicolo della gamma Iveco che coniuga la migliore tecnologia a livello di consumi e di sicurezza dei modelli stradali con la robustezza del telaio dei veicoli off-road.

Flotta Iveco della Regione Campania

I quattro AD260X42Y/PS ON acquistati dalla Regione sono allestiti con gru-caricatore forestale e riciclo Cranab con capacità di sollevamento da 12 t, benna a polipo a cinque denti e impianto scarrabile.

Dotati di telaio di spessore maggiorato da 7.7 mm, questi X-Way sono spinti da un motore Cursor 11 che eroga una potenza di 420 CV e sono equipaggiati con: Adaptive Cruise Control, AEBS, rallentatore idraulico ZF, gancio di traino automatico da 200 kN, barra stabilizzatrice anteriore e posteriore rinforzate, cambio manuale a 16 rapporti, navigatore satellitare.

Allestimenti

Completano la fornitura due trattori stradali X-Way AD440X42T/P, un Eurocargo ML80E19/P allestito con piattaforma telescopica Comet, quattro Rimorchi Bertoja, due Semirimorchi Menci e 30 Daily 35C18D con cassone fisso.

Gallery: Iveco Nuovo Eurocargo

Per ciascun mezzo è stato previsto un servizio integrativo inclusivo di un contratto di manutenzione e riparazione Elements 2XL Life di 36 mesi.

La mission 

La nuova flotta Iveco della Regione Campania è destinata al potenziamento dell’attività di manutenzione straordinaria del reticolo idraulico, delle reti di scolo, sollevamento delle acque, laminazione delle piene e stabilizzazione delle pendici sul territorio regionale, con la finalità di prevenire e gestire il rischio idrogeologico.

Gallery: Nuovo Iveco Daily Euro 6