Si è disputata anche quest’anno in Africa la finale del trofeo internazionale tutto dedicato agli appassionati di off road Volkswagen

International Spirit of Amarok è un campionato dilettanti, 4x4, monomarca, a vocazione internazionale. La squadra vincente deve dimostrare pazienza, forza e determinazione, cioè le qualità dell’Amarok: il lupo gigante dell'antica mitologia Inuit che dà il nome al fuoristrada cassonato Volkswagen. I vincitori portano a casa l'ambito Wolf Trophy.

Il percorso dell’International Spirit of Amarok

I concorrenti del Trofeo mettono alla prova il proprio coraggio su un percorso disegnato dalla leggenda del rally e della pista, Sarel van der Merwe.

International Spirit of Amarok 2019

Quest’anno la pista era nuova per tutti i partecipanti: a Brandfort, vicino a Bloemfontein, nella Repubblica del Sudafrica. È dal 2004 che gli appassionati misurano le loro abilità sul territorio africano dove si svolge la finale. Dal 2010, tutte le squadre guidano un Volkswagen Amarok.

I 18 team finalisti

Nell'edizione 2019 del Campionato internazionale dilettanti pick-up, per contendersi il titolo di migliore driver off-road del mondo, si sono sfidate 18 squadre provenienti da 9 Paesi: Sudafrica, Botswana, Namibia, Germania, Repubblica Ceca, Danimarca, Australia, Russia e Taiwan.

Alla fine, i due piloti sudafricani padroni di casa hanno dominato: primo posto per Christiaan e Pikke Otto. Al secondo posto i danesi Jesper e Søren Markussen, votati anche come “squadra più vivace”, e in terza posizione i tedeschi Ferdie Pretorius e Johan du Toit.

Gallery: International Spirit of Amarok 2019