Secondo indiscrezioni, le Case coreane stanno studiando due nuovi pick-up che potrebbero arrivare sul mercato tra il 2022 e il 2023.

I pick-up, si sa, vanno forte in questo momento. Per anni, Hyundai ha snobbato l'idea di produrne uno e dopo aver presentato il concept Santa Cruz al Salone di Detroit nel 2015 sta ancora elaborando i dettagli.

Dal Gruppo di Seul, tra l’altro, anche Kia un paio di mesi fa ha annunciato che sta pensando di offrire in gamma un suo nuovo pick-up.

Hyundai Santa Cruz

Le indiscrezioni di Kia Motors Australia

Una recente inchiesta di CarsGuide afferma che le due case automobilistiche potrebbero presto offrire i loro pick-up in una varietà di modelli, a questo proposito ha interpellato Damien Meredith, CEO di Kia Motors Australia.

Meredith ha confermato che Kia sta studiando la possibilità di offrire un modello di medie dimensioni come Ford e Toyota, ma non sarà un "veicolo di stile" come Honda Ridgeline o il concept Hyundai Santa Cruz.

Il pick-up sarà proposto in diverse versioni, il manager ha fatto riferimento a cabina singola o doppia e a motori Diesel e benzina.

Prima Australia, poi USA

Anche Hyundai, da parte sua, si sta muovendo nell’ottica di offrire più configurazioni, ha fatto trapelare di avere preso in considerazione queste ed altre opzioni.

Gallery: 2015 Hyundai Santa Cruz Concept

Secondo Meredith, comunque, “il lavoro è iniziato” e per Kia ci sono già tutti i presupposti per produrre un modello che, appena arriverà sul mercato sarà subito competitivo, almeno nel mercato australiano, e – con grande prudenza – sono in corso le verifiche su trend e opportunità nel mercato statunitense.

Supponendo che il pick-up sia destinato anche agli Stati Uniti (sennò il gioco non vale la candela), qui potrebbero essere escluse le versioni Diesel e le misure cabina tipiche dei mercati australiani. Queste opzioni non sono rilevanti per competere con l’offerta a stelle e strisce, ma siamo ancora nel campo del “tutto è possibile”.

Il mercato pick-up è in continua espansione

In ogni caso, se Kia e Hyundai si lanciassero ora nella partita del pick-up sarebbe un buon momento, il segmento si sta rapidamente riempiendo di proposte, vedi Ford Ranger, Jeep Gladiator, Chevrolet Colorado, Nissan Frontier e Toyota Tacoma.

Nel settore, negli Stati Uniti, un’offensiva su due fronti da Hyundai e Kia potrebbe mettere i concorrenti sulle spine per gli anni a venire e offrire ai consumatori più scelta, una cosa che finora è mancata con la manciata di offerte attuali. Si prevede che tutto ciò potrebbe diventare realtà a cavallo tra il 2022 e il 2023.

Gallery: Hyundai Santa Cruz, il render