Una ricerca che fotografa il rapporto tra autisti, camion e pulizia. Tra gli intervistati, i dipendenti sono risultati, in generale, più "virtuosi" dei padroncini.

Secondo un'indagine DKV sulle abitudini dei camionisti italiani in merito alla pulizia del camion gli autisti sarebbero più scrupolosi dei padroncini, soprattutto per quanto riguarda gli interni.

Il 78% dei dipendenti intervistati, infatti, si è dichiarato molto meticoloso e solo il 3% aspetta che la situazione in cabina diventi insostenibile. Tra i proprietari, la percentuale dei virtuosi scende al 60% e quella dei più "distratti" sale all'11,8%.

Indagine DKV. La pulizia del camion

La percezione del pulito

In merito alla valutazione delle condizioni del proprio camion, il 70% degli intervistati lo ha definito “presentabile e pulito”, il 18,2% “scintillante” e il 14,3% ha confessato che si potrebbe "fare di più e meglio".

Lavaggio a mano o automatico?

Il 48% del campione ha dichiarato di preferire il lavaggio a mano, mentre il 43% opta più volentieri sull'automatico, con frequenza mensile nel 75% dei casi.

Indagine DKV. La pulizia del camion

La pulizia e la cura della cabina, invece, avviene almeno una volta a settimana nel 70% dei casi e una volta al mese nel 20%. Il 9% non interviene finché la situazione non diventa insostenibile.

 

Gallery: Indagine DKV. La pulizia del camion