Presentato il primo camion, da linea, della nuova serie di pesanti della Casa torinese. L'autista al centro di un mondo di servizi e connettività

Si chiama S-Way ed è il nuovo camion da linea di Iveco che manda in pensione dopo anni di onorata carriera lo Stralis. S-Way è anche il primo veicolo della nuova gamma pesante sviluppata per offrire una serie completa di funzionalità e servizi focalizzati sull’autista, sostenibilità e un livello avanzato di connettività anche attraverso la fornitura di servizi personalizzati.

La nuova Cabina

L’Iveco S-Way integra tutti i miglioramenti già introdotti nelle generazioni precedenti, aggiungendovi una nuova cabina, interamente ridisegnata che offre condizioni di lavoro e vivibilità di alto livello, attraverso un ambiente spazioso, ergonomia di guida e un layout studiato nel dettaglio che mira a unire funzionalità e comfort.

Iveco S-WAY Magirus

Il design tiene conto anche della sicurezza dell’autista attraverso una struttura rinforzata (conforme alla normativa ECE R29.03) e il significativo ampliamento della visibilità da qualunque punto e in qualsiasi condizione.

Iveco S-WAY

Il nuovo design ottimizza le prestazioni aerodinamiche, incrementando ulteriormente l’efficienza dei consumi fino al 4%. A ridurre il costo totale di esercizio contribuiscono alcuni elementi, come il paraurti diviso in più parti, che limita notevolmente i costi di riparazione poiché, in caso di urto, è sufficiente sostituire soltanto il pezzo danneggiato.

Iveco S-WAY

Il nuovo tetto è perfettamente integrato nella parte anteriore del veicolo e presenta una superficie piana che riduce la resistenza aerodinamica. La calandra con angoli arrotondati e le alette laterali, i fanali anteriori integrati, il nuovo design del paraurti con deflettori integrati e il nuovo design dei passaruota ottimizzano il flusso d’aria.

Iveco S-WAY

A questo si aggiungono il kit aerodinamico ottimizzato, le minigonne laterali, il nuovo design della porta, estesa fino al secondo gradinocondizionatore da stazionamento integrato, che non ha alcun impatto sulle prestazioni aerodinamiche del veicolo.

Connettività ai massimi livelli

Gli operatori logistici hanno bisogno di massimizzare i tempi di disponibilità, l’efficienza e la produttività delle loro flotte. L’Iveco S-Way offre un pacchetto completo di funzionalità e servizi sviluppato con particolare attenzione alla centralità del guidatore, alla sostenibilità e a un livello esteso di connettività, finalizzato alla riduzione del Costo Totale d’Esercizio.

Iveco S-WAY

Il nuovo, Connectivity Box integrato Nell'Iveco S-Way è uno strumento che consente la raccolta, l’elaborazione e lo scambio di dati in tempo reale con un funzionamento basato su una piattaforma sviluppata in collaborazione con Microsoft, che include funzioni di memorizzazione e gestione sicura dei dati, oltre che numerosi servizi a valore aggiunto ed è disponibile anche in versione App.

Iveco S-WAY

La connettività è pensata anche per semplificare la vita dell’autista, fornendo un’esperienza di livello superiore grazie ai sistemi avanzati di assistenza alla guida e alle funzioni per migliorare lo stile di guida, in combinazione con servizi sviluppati per aiutare a lavorare agevolmente.

Resta la versione Natural Power

Da un punto di vista del contenimento dei consumi e delle emissioni al sistema Hi-SCR si aggiungono i vantaggi di una nuova tecnologia del motore e della trasmissione Hi-Tronix, oltre che numerose soluzioni per il risparmio di carburante integrate, tra cui il sistema Smart EGR.

Gallery: Iveco S-WAY NP

Rimane naturalmente in gamma anche l’alimentazione a metano con l’Iveco S-WAY Natural Power che continua ad essere l’unico camion a LNG da 460 CV che offre un’autonomia fino a 1.600 km  Questo veicolo consente di ridurre le emissioni di particolato del 99%, quelle di NO2 del 90% e, con l’impiego del biometano, di portare le emissioni di CO2 a rasentare lo zero, con una riduzione del 95%.

Due serie speciali

In occasione del lancio internazionale della nuova gamma Iveco Way, La casa Torinese ha presentato due concept truck: i nuovi Iveco Fit Cab e Magirus, due veicoli speciali che utilizzerà questi concept per condurre una serie di workshop con autisti e proprietari durante tutte le gare dell’European Truck Racing Championship 2019, a partire dal 19 luglio

Gallery: Iveco FIT CAB

L’Iveco Fit Cab, in particolare, è stato pensato allo scopo di migliorare il benessere, il comfort e le prestazioni dell'autista e mitigare le conseguenze di lunghe ore di guida. La livrea sportiva indica la funzione supplementare della cabina come palestra su ruote. Ganci appositi e punti di ancoraggio sono integrati all’esterno per alloggiare equipaggiamento. Lo scalino anteriore retrattile può essere usato anche come attrezzo di allenamento. L’interno della cabina è dotato di attrezzi da palestra.

Gallery: Iveco S-WAY Magirus

L’Iveco Magirus rende omaggio alla sua illustre tradizione guardando risolutamente al futuro. Integra diversi elementi del brand di origine, compresi la classica livrea bicolore e i dettali cromati, ma è innovativo nel suo approccio finalizzato allo sviluppo di un camion su misura. Ogni singolo dettaglio è stato curato con attenzione, dalle finiture in pelle di alta qualità ai tessuti di pregio, agli interruttori, gli inserti e le leve in metallo.

Gallery: Iveco S-WAY