La Casa turca prosegue nel percorso "New Definition of Mobility" con l'elettrificazione della sua gamma di bus. Dopo il Jest Electric ora arriva anche l'Atak Electric.

Il costruttore turco Karsan, specializzato nella produzione di veicoli per il trasporto persone, ha presentato Atak Electric in Germania, nella BMW e MINI Driving Academy di Maisach. Il nuovo bus da 8 metri, 52 posti, a zero emissioni si aggiunge, in gamma, al minibus Jest Electric, presentato all'IAA di Hannover a fine 2018. Entrambi i veicoli sono stati realizzati in collaborazione con BMW che ha fornito la tecnologia BMWi sul motore e le cinque batterie.

Presentazione Karsan Atak Electric

Il motore elettrico di Atak Electric

Il motore elettrico centrale a magneti permanenti TM4 SUMO MD da 230 kWh di potenza e 2.400 Nm di coppia è distribuito da Dana Incorporated. Le cinque batterie da 44 kWh, sviluppate da BMW (che le garantisce per 4 anni e 200 mila km) sono le stesse che equipaggiano le berline della gamma i.

Autonomia di 300 km

L'autonomia dichiarata è di 300 km con una carica, variabili in base ai percorsi e alle condizioni climatiche (traffico, salite, gelo ecc). Secondo i test effettuati dalla Casa non scende mai sotto i 220 km. In ogni caso, considerando che solitamente un mezzo in servizio percorre mediamente 80-100 km al giorno, il nuovo Atak Electric non sembra dunque temere la messa in opera.

Gallery: Karsan Atak Electric

Ricarica a corrente alternata

Per una ricarica completa al bus turco servono 5 ore con corrente alternata, quindi non è necessaria l'installazione di specifiche colonnine. La ricarica rapida, invece, richiede 3 ore. Il sistema di frenata rigenerativa recupera l'energia e può ricaricare le batterie in movimento, fino al 25%.

Presentazione Karsan Atak Electric

Nuovo design e soluzioni digitali

Atak Electric ha una linea di design dinamica, rinnovata sul fronte e sul retro con le luci di marcia diurna a LED. La carrozzeria è quella del modello Diesel a vantaggio dell'aftermarket, sarà quindi molto semplice ed economico trovare eventuali pezzi di ricambio, cosa da non trascurare sui veicoli elettrici prodotti ancora in poche unità.

In plancia un touch screen multimediale da 10.1 pollici, un cruscotto completamente digitale da 12,3 pollici e infrastruttura compatibile Wi-Fi. Due le postazioni con prese USB.

Presentazione Karsan Atak Electric

Comfort e capacità

La Casa promette prestazioni paragonabili alle autovetture in termini di comfort grazie al sistema di sospensione pneumatica a comando elettrico. La capacita totale è di 52 passeggeri, con due diverse opzioni di posti a sedere pieghevoli: 18 + 4 e 21 + 4.

Il Karsan Atak Electric sarà commercializzato entro 4 mesi in tutta Europa, alcune municipalità italiane hanno già manifestato interesse. Il prezzo sarà nell'ordine dei 300 mila euro circa.

Gallery: Presentazione Karsan Atak Electric