La casa del Grifone presenta il nuovo prototipo elettrico a batteria e a guida autonoma per il trasporto in ambito cittadino di persone e merci

Attualmente, i flussi di mobilità in ambito urbano non sono per nulla ottimizzati: le merci vengono consegnate nelle ore più trafficate del mattino, mentre la maggior parte delle persone è in movimento. Al tempo stesso, il trasporto commerciale è in gran parte escluso dai centri città nel corso della notte, quando le persone stanno dormendo.

I vertici di Scania per loro stessa ammissione non possono ridefinire l’intero sistema di trasporto in ambito urbano. Quello che possono fare però, è ispirare il cambiamento ed è proprio questa l’idea alla base di NXT: il pensare al trasporto e ai veicoli in un modo diverso e sostenibile.

'

Un progetto per il 2030

NXT è progettato per il 2030 e oltre, ma numerose funzionalità che lo contraddistinguono sono però già disponibili. Nell’NXT, i moduli di azionamento anteriore e posteriore possono essere installati sul telaio di un autobus, di un veicolo da distribuzione o di un compattatore.

Scania NXT

Il tutto inserito in un contesto che abbia in debito conto lo sviluppo dal punto di vista infrastrutturale per soddisfare appieno le necessità di veicoli elettrici e a guida autonoma e abbia come obbiettivo l’ottimizzazione dei flussi di merci e persone.

Scania NXT

Si parte con il trasporto persone

Il modulo per il trasporto persone, lungo otto metri, è costituito da un’unica unità, riducendo così in maniera sostanziale il peso. Può trasportare fino a 20 passeggeri seduti per un totale di 55 persone.

Scania NXT

Le batterie a celle cilindriche sono posizionate sotto il pavimento, contribuendo così a una migliore distribuzione del peso. L’autonomia garantita, grazie alle batterie attualmente disponibili è stimata attorno ai 245 km, con una massa del veicolo inferiore alle otto tonnellate.

Scania NXT

L'energia viene immagazzinata nell'unità batteria di ciascun modulo funzionale, il che significa che, durante il passaggio tra le applicazioni, ciascun modulo funzionale può essere rimosso e sostituito da un altro con una batteria completamente carica.

'

Ricaricabile e maneggevole

Per avere maggiore potenza, il tetto del concept è stato equipaggiato con un numero limitato di pannelli solari. Se l'intero tetto di 20 metri quadri fosse coperto da pannelli solari, questo potrebbe generare circa 3 kW di potenza aggiuntiva.

Scania NXT

Grazie ai motori nei mozzi e alle ruote completamente sterzanti, l’NXT è estremamente agile. Con la modalità di guida a "granchio", le ruote anteriori e posteriori girano nella stessa direzione e consente al bus di allinearsi con il marciapiede per facilitare l'ingresso e l'uscita dei passeggeri.

Scania NXT

La distanza dell'asse di sei metri è simile a quella di un bus standard. Al contrario, le quattro ruote completamente sterzanti consentono un raggio di volta di soli 10,5 metri, meglio di molte autovetture. Per risparmiare energia  sul riscaldamento NXT è stato dotato di un sistema a infrarossi, che, rispetto ai tradizionali riscaldatori a convezione, riduce il fabbisogno energetico del 60%.

Scania NXT

Comunicazione con passeggeri e utenti della strada

Le luci nel soffitto informano i passeggeri quando il veicolo sta per avviarsi o fermarsi. NXT è, inoltre, dotato di un sistema di allarme per avvisare la discesa non sicura. Entrando, i passeggeri possono immediatamente avere le informazioni sui collegamenti di trasporto pubblico e comunicare con un operatore tramite un touch pad a forma di sfera.

Scania NXT

Le persone che si trovano nelle vicinanze del veicolo sono avvisate del suo arrivo mediante l'illuminazione a LED su tutto il frontale, i lati e il posteriore. La anche la comunicazione in prossimità di passaggi pedonali o ciclabili avviene attraverso luci e suoni.

Gallery: Scania NXT