L'ammiraglia numero 1 dell'ultima generazione è uscita dalla linea dello stabilimento Mercedes-Benz di Wörth: un Actros 1851 LS 4x2 color blu zaffiro.

La produzione del Nuovo Actros Mercedes-Benz Trucks è avviata. Dal lancio della prima generazione nel 1996, l’ammiraglia della Stella è stata venduta in 1,2 milioni di unità e ora si prepara a scrivere una nuova pagina di storia.

Avvio della produzione del nuovo MB Actros

Presentato nel 2018 allo IAA di Hannover, il Nuovo Actros non verrà costruito esclusivamente a Wörth, ma da qui è partito nel 2014 un intenso programma di preparazione sull’intero processo di produzione, utilizzando anche le più moderne tecnologie, come la realtà virtuale (VR).

Il Nuovo Actros verrà assemblato in modo estremamente flessibile, a seconda dell’ordine del cliente, su un’unica linea di montaggio. Per far fronte all’ulteriore incremento della complessità, anche il sistema di montaggio è stato interessato da vaste modifiche e innovazioni.

Actros 1851 LS 4x2 blu zaffiro

La formazione dei dipendenti Daimler

Per preparare i lavoratori alle funzionalità del Nuovo Actros, nettamente più complesse e numerose rispetto al modello precedente, più di 1.100 dipendenti dello stabilimento di Wörth hanno partecipato a corsi di formazione intensivi. Training tecnici di addestramento e perfezionamento in aula e sulla linea di montaggio.

Per la pianificazione del processo produttivo è stata attribuita grande importanza anche alle condizioni di lavoro per i dipendenti, ottimizzando l'ergonomia e semplificando i processi.

La preparazione del network produttivo mondiale

Lo stabilimento di Wörth si occuperà anche del trasferimento delle competenze nel network produttivo mondiale di Mercedes-Benz Trucks, a partire da Aksaray, in Turchia. Gli avvii delle produzioni negli stabilimenti internazionali verranno preparati e seguiti in loco dagli specialisti di Wörth.

Circa 120 operai di altri siti produttivi stanno partecipando a corsi e addestramenti intensivi dedicati alle nuove tecnologie nel campo del prodotto e dei processi, per poi trasmettere le competenze nei relativi stabilimenti di provenienza.

Actros 1851 LS 4x2 blu zaffiro

Il commento di Matthias Jurytko

Matthias Jurytko, Responsabile dello stabilimento di Mercedes-Benz di Wörth: “È per noi motivo di grande orgoglio essere il primo sito impegnato nella costruzione del Nuovo Actros e dover gestire gli ulteriori avvii della produzione a livello mondiale come Competence Center.

In oltre mezzo secolo d’attività, il personale dello stabilimento di Wörth ha consolidato un know-how che non teme confronti: sappiamo perfettamente come costruire truck conformi ai massimi standard qualitativi. E lo abbiamo dimostrato ancora una volta, in modo inequivocabile, con l’avvio della produzione del nostro truck di punta”.

Actros 1851 LS 4x2 blu zaffiro

Lo stabilimento Mercedes-Benz di Wörth

Il più grande stabilimento dedicato al montaggio di truck della Mercedes-Benz Trucks a Wörth sul Reno è stato inaugurato nel 1963 e produce Antos, Arocs, Atego, Econic, Unimog, Zetros e - da oltre 20 anni - anche Actros. Con circa 10.300 dipendenti, in termini di posti di lavoro, è la seconda realtà lavorativa nella regione della Renania-Palatinato.

Ogni giorno fino a 470 veicoli industriali prodotti secondo le esigenze dei singoli clienti lasciano le linee della fabbrica che, vanta anche oltre 50 anni di esperienza nella produzione CKD (Completely Knocked Down). I kit di montaggio sono necessari ai Paesi d’oltreoceano per eseguire in loco l’assemblaggio finale del veicolo – ad oggi ne sono stati forniti più di 750 mila.

Gallery: Actros 1851 LS 4x2 blu zaffiro