Prosegue il viaggio nei 120 anni di veicoli commerciali Opel. La storia del van compatto multifunzione: dal Kadett del 1985 ai Cargo e Life di oggi.

Negli anni Ottanta Opel capì che una vettura dal tetto alto e dalle dimensioni compatte sarebbe stata ideale per le necessità delle famiglie e degli amanti della vita all’aria aperta: nel 1985 nacque così Kadett Combo.

Questo primo Combo si distingueva dai van gemelli per un vano di carico più alto di circa 25 cm. La parete divisoria dietro i sedili poteva essere dotata di una rete in opzione o anche di una porta in modo da aumentare la lunghezza del piano di carico fino al parabrezza.

120 anni Opel

1993: Opel Combo B

Nel 1993 Combo divenne un modello separato. L’anteriore era praticamente identico a Corsa, ma offriva un passo più lungo e un vano di carico alto e a forma cubica, con un volume superiore ai 3,1 m3.

Opel Combo C, ossia il Combo Tour

Nel 2001 fu lanciato un vero e proprio “Combo per le famiglie”, ossia il Combo Tour. Questa versione del Combo C veniva offerta con pratiche reti di stivaggio, tasche nelle portiere e funzioni come i portabicchieri integrati.

120 anni Opel

Opel Combo Eau Rouge

Partendo dalla versione Tour, Opel sviluppò addirittura un prototipo sportivo per gli amanti delle competizioni: il Combo Eau Rouge, il cui nome si riferiva alla famosa serie di curve del circuito belga di Spa-Francorchamps, dotato del motore della Corsa GSi.

La versione “Eau Rouge” fece furore al Salone di Parigi del 2002 e a partire dal 2005 Combo Tramp, con protezione della coppa dell’olio e una maggiore distanza da terra di 20 millimetri, prometteva il massimo divertimento nella guida su strada e fuoristrada.

120 anni Opel

Opel Combo D

Dal 2012, con il Combo D, i clienti poterono scegliere per la prima volta tra due lunghezze diverse, versione cinque posti a passo corto o lungo, con tetto normale e tetto alto, con portiere scorrevoli di serie e portellone oppure due portiere posteriori a battente.

Opel Combo Life e Combo Cargo

Arriviamo, così, al 2018 quando è stata lanciata la quinta generazione del compatto multifunzione, disponibile in versione Combo Life (Best Buy Car of Europe 2019) per il trasporto di passeggeri e Combo Cargo commerciale (International Van of the Year 2019), entrambe in numerose varianti.

Combo Life e Combo Cargo sono disponibili in versione standard M (4,40 metri) o lunga XL (4,75 metri); uno con cinque o sette posti e 2.693 litri di bagagli il famigliare, l'altro con un volume di carico massimo di 4,4 m3, spazio per due Euro pallet e portata massima di 1.000 chilogrammi.

La versione LCV sarà presto disponibile anche doppia cabina, con giraffone sul tetto. Grazie al nuovo approccio automobilistico seguito durante lo sviluppo, la nuova generazione di Combo offre un numero di tecnologie innovative e sistemi di sicurezza e assistenza alla guida senza eguali nel segmento.

120 anni Opel

Il futuro dei veicoli commerciali Opel

La terza generazione di Opel Vivaro sarà disponibile anche in versione elettrica a batteria a partire dal prossimo anno, mentre quest’estate nelle concessionarie arriverà il nuovo Opel Movano.

Nel primo trimestre del 2019 Opel ha venduto quasi 33 mila veicoli commerciali leggeri nel mondo, il 35% in più dello scorso anno. La quota di mercato delle nuove immatricolazioni in Europa (E30) è salita di 0,6 punti percentuali (4,7%).

Nell’ambito del piano PACE!, l’obiettivo è quello di aumentare le vendite di veicoli commerciali del 25% il 2020. “Stiamo crescendo in tutti i segmenti dei veicoli commerciali leggeri. Tutti i nostri modelli sono più richiesti dello scorso anni e abbiamo aumentato la quota di mercato praticamente ovunque in Europa”, ha dichiarato Xavier Duchemin, Managing Director Sales, Aftersales e Marketing.

 

Gallery: 120 anni Opel