Si è concluso il weekend che ha celebrato il 50° anniversario del leggendario motore Scania V8 e che ha incoronato il migliore conducente di veicoli industriali d’Italia: è Lorenzo Boldini.

Alla due giorni organizzata da Italscania sono intervenute migliaia di persone, un programma ricco di eventi dall'inaugurazione del museo dedicato alla storia del V8, all’esposizione e alla parata per le vie del centro storico di Trento dei migliori veicoli storici e decorati. Il tutto realizzato all'interno della sede italiana del Grifone con la collaborazione di Mosaico Studio che ha curato l'allestimento dell'area.

E poi concert-show "Una Vita da Libidine" di Jerry Calà, una scuola guida per i più piccoli, e la presentazione dell’esemplare numero 1 di un’edizione limitata dello Scania V8, concepito proprio per celebrare l’anniversario del leggendario motore.

I migliori veicoli storici e decorati esposti in occasione dell’evento hanno animato le vie del centro di Trento con una sfilata.

Scania V8 I Giorni del Re

Scania V8 Limited Edition

L’edizione speciale è stata battuta in occasione dell’asta benefica “Cuore da re”, aggiudicata da Giuseppe Piumatti, Amministratore unico Bra Servizi, azienda leader dei servizi ecologici in Piemonte.

Scania devolverà ben 15 mila euro provenienti dall’asta ad ADMO Trentino ONLUS,Associazione Donatori Midollo Osseo della Provincia di Trento. I fondi consentiranno ad ADMO Trentino di continuare a donare speranza a chi soffre di malattie del sangue.

Scania V8 I Giorni del Re

La Scania Driver Competition

I 9 finalisti italiani si sono sfidati in diverse prove di abilità e alla fine è stato Lorenzo Boldini a conquistare il gradino più alto del podio.  Rappresenterà l'Italia nella finale mondiale in Svezia. Secondo e terzo arrivato, Massimo Zanasso e Francesco Zangari.

Massimo Zanasso si è aggiudicato anche il premio Piede di piuma, consegnato all’autista che ha dato prova di uno stile di guida maggiormente efficiente in termini di consumi.

Scania V8 I Giorni del Re

Il commento di Franco Fenoglio, AD e presidente Italscania

“Abbiamo voluto organizzare questo evento per celebrare i 50 anni del nostro leggendario motore ma al tempo stesso per mettere in evidenza il settore e i suoi protagonisti”, ha commentato Franco Fenoglio, presidente e amministratore delegato di Italscania.

“L’evento è stata un’occasione preziosa per avvicinare il grande pubblico, giunto da tutta Italia, portando all’attenzione temi quali la sicurezza, sostenibilità, innovazione e grande passione che caratterizzano un settore strategico per il nostro Paese”.

Passione Scania

“La passione è l’essenza stessa del V8, un prodotto che in 50 anni di storia ha saputo diventare un vero e proprio brand nel brand”, ha sottolineato Giancarlo Perlini, Responsabile Marketing di Italscania.

“Un prodotto che rappresenta la sintesi perfetta di emozione e logica, intesa come passione, prestazioni, sostenibilità, innovazione e tecnologia. Sono proprio questi due elementi che abbiamo voluto declinare nelle diverse attività che hanno animato un evento unico e straordinario quanto l’occasione che è stato chiamato a celebrare”.

Gallery: Scania V8 I Giorni del Re