Ha debuttato al Bauma la sesta generazione del bestseller di Hannover equipaggiato con una nuova gamma di innovativi sistemi di assistenza alla guida e infotainment, ma non solo.

Il Volkswagen Transporter 6.1 è stato presentato in anteprima a Monaco di Baviera, alla fiera più importante del mondo dedicata al settore costruzioni. Al debutto tutte le varianti di carrozzeria: furgone, combi e autotelaio a cabina singola e doppia.

In questa sesta generazione del Transporter le modifiche tecniche vanno ben oltre il normale aggiornamento di un modello. Ridisegnata la cabina, ma la vera novità sta nel fatto che il servosterzo elettromeccanico ha sostituito quello idraulico per consentire l’introduzione di una gamma completamente nuova di sistemi di assistenza alla guida.

Volkswagen Transporter 6.1

Nuovi sistemi di assistenza alla guida

Tra i nuovi sistemi di assistenza: Lane Assist (mantiene il veicolo nella corsia), il Park Assist (parcheggio con manovre automatiche), la protezione delle fiancate (alert in caso ostacoli o pedoni troppo vicini), il Rear Traffic Alert (protezione retromarcia in uscita da un parcheggio) e il Trailer Assist (manovre con rimorchio grazie allo sterzo automatico).

Disponibile in combinazione con il sistema di navigazione la funzione dinamica Road Sign Display, di serie nelle versioni furgone e Kombi il sistema Cross Wind Assist (stabilità in presenza di forti raffiche di vento), Post-Collision Braking System e il sistema Hill Start Assist.

Volkswagen Transporter 6.1

Vano di carico

Per caricare oggetti lunghi sul nuovo Transporter 6.1 è stata studiata una nuova soluzione che permette di spingerli sotto il sedile doppio del passeggero (funzione di carico passante). In questo modo, la lunghezza massima del vano di carico è aumentata da 2.450 a 2.800 mm (da 2.900 a 3.300 mm nelle versioni a passo lungo).

 

Dotazione di serie più ricca

Di serie anche una chiusura indipendente del vano di carico (furgone e combi con paratia divisoria), che viene così chiuso separatamente dalla cabina di guida, in modalità Postino o Officina.

Tutte le versioni precedenti venivano già offerte con alzacristalli elettrici, chiusura centralizzata, specchietti retrovisori esterni regolabili e riscaldabili elettricamente, ma ora i veicoli avranno anche i nuovi fari H7, plafoniera interna con luce a LED e impianto radio Composition Color DAB con display touch da 6.5” e dispositivo vivavoce Bluetooth.

Volkswagen Transporter 6.1

Infotainment

La postazione di lavoro nel Transporter 6.1 è stata disegnata su misura da Volkswagen Veicoli Commerciali per soddisfare le esigenze del mondo digitale. A richiesta, è disponibile la terza generazione del sistema modulare di infotainment (MIB3) con scheda SIM integrata (eSIM), che rende possibile l’accesso ad una nuova gamma di funzioni e servizi basati sul web.

Efficienti motori Diesel ed elettrici

Il Volkswagen Transporter 6.1 monta i propulsori 2.0 TDI Euro 6d TEMP (WLTP), che sviluppano rispettivamente 90 CV (66 kW), 110 CV (81 kW),150 CV (110 kW) e 199 CV (146 kW). Le versioni 150 e 199 CV saranno disponibili a richiesta con trazione integrale 4MOTION.

Grazie alla collaborazione con ABT, il Transporter 6.1 sarà offerto anche nella variante full electric da 112 CV (82 kW), carico utile di quasi 1,2 tonnellate, capacità delle batterie fino a 77,6 kWh per un’autonomia di oltre 400 km (NEDC).

Gallery: Volkswagen Transporter 6.1