Il primo camion fu un Leoncino, erano gli anni ’60. Oggi la famiglia Corsi per rinnovare metà della flotta ha scelto cinquanta trattori stradali R500.

La storia del trasporto è fatta di veicoli ma anche di storie, le storie delle aziende e degli uomini. La Corsi S.p.a. iniziò negli anni Sessanta, fondata da Francesco con un “leoncino” per trasportare scarpe in tutta Italia.

Oggi la flotta è composta da oltre 100 trattori stradali e altrettante casse frigo per il trasporto a temperatura controllata. Una flotta che verrà rinnovata con cinquanta Scania R500 della Nuova Generazione.

Duro lavoro e tanti sacrifici

Ho iniziato l’attività da zero in tempi molto diversi da quelli attuali. Ho visto nascere le autostrade in Italia – ricorda Francesco Corsi, che ha da poco compiuto 80 anni ma continua a dirigere l’Azienda con grande entusiasmo e passione.

Nel corso degli anni siamo cresciuti lavorando duramente, facendo tanti sacrifici e dimostrando di essere una realtà affidabile su cui si può contare. Ho curato personalmente i nostri clienti, uno per uno: non ho mai voluto intermediari o agenzie ma volevo avere un contatto diretto”.

Una passione famigliare

Nel corso degli anni, l’azienda è cresciuta, al servizio di trasporto si sono aggiunti la movimentazione e lo stoccaggio di prodotti alimentari. Anno dopo anno, anche la flotta è cresciuta e oggi sono oltre cento i trattori stradali e le casse frigo per il trasporto a temperatura controllata.

Insieme è cresciuta anche la famiglia e Francesco ha trasmesso ai quattro figli la passione per il lavoro. Li ha fatti entrare in azienda, ognuno con un compito ben preciso. Una fortuna, visto che oggi molte aziende chiudono perchè non c'è ricambio generazionale.

Corsi Scania R500

Le sfide del futuro, rinnovare la flotta

La famiglia Corsi oggi si è trovata di fronte ad una nuova sfida, rinnovare metà del suo parco mezzi. La scelta è caduta per la prima volta su Scania, sulla Nuova Generazione, la commessa di cinquanta R500 è passata dalla concessionaria Rangoni & Affini.

Franco Fenoglio, Presidente e AD di Italscania ha accolto con entusiasmo la scelta dell’Azienda “Conosco Francesco Corsi e la sua famiglia da sempre. È una realtà di grande eccellenza, un vero e proprio punto di riferimento nella logistica e nel trasporto a temperatura controllata”.

L’accoglienza del Grifone

“È per noi motivo di grande orgoglio che una realtà di tale prestigio sia entrata a far parte della famiglia Scania – ha quindi commentato Fenoglio – Sono certo che i livelli di eccellenza raggiunti con la Nuova Generazione daranno grandi soddisfazioni all’azienda Corsi che ha deciso per la prima volta nella storia di affidarsi a noi. Ho visto crescere questa realtà passo dopo passo, il mio augurio è che questi veicoli possano condurre la famiglia Corsi verso nuovi prestigiosi traguardi”.

Gallery: Scania, la nuova generazione