Dentro c'è abbastanza spazio per cucinare, dormire e lavarsi

La tedesca Matzker è specializzata nella trasformazione di tutti i fuoristrada, ma ha un debole per il Land Rover Defender. Con il suo MDX sfrutta dunque la piattaforma di uno dei miti internazionali dell’off-road lo arricchisce di tutte le attrezzature necessarie per affrontare la natura selvaggia in tutta sicurezza.

Con la particolarità che se non si avesse bisogno di tutto “l’armamentario” è possibile che acquistare i singoli componenti per "arredare" il vostro Defender.

Land Rover Defender Matzker MDX

Bagno e cucina in pochi metri quadri

Il Matzker Defender MDX, In particolare presenta un posteriore completamente rivisto che ospita una piccola zona giorno con un tetto a scomparsa dotato di pannelli solari. All'interno c'è anche una cucina a due fuochi, una zona notte e un bagno. Se riposare all'interno diventa troppo claustrofobico, esiste la possibilità di montare una tenda da sole esterna estensibile.

Land Rover Defender Matzker MDX

Meccanica quasi inalterata

Per quanto riguarda la carrozzeria l’altezza del posto guida è leggermente sopraelevata e sul paraurti anteriore, ridimensionato, è montato un verricello. Dal parafango anteriore destro emerge lo snorkel utile in caso di guadi profondi. Sul tetto sono montate una serie di luci aggiuntive oltre a una cassetta porta-attrezzi e la ruota di scorta due staffe sulle fiancate assicurano le pedane per la sabbia e il fango.

Land Rover Defender Matzker MDX

...se non bastassero 120 CV

La spinta arriva proviene da un quattro cilindri turbodiesel da 2.2 litri da 120 cavalli nella configurazione di serie. Tuttavia, Matzker offre una grande varietà di upgrade, tra cui una configurazione “rally” non omologabile, ma che porta la potenza fina a 197 CV.


Se poi Defender non è il vostro stile Matzker offre un veicolo di questo tipo costruito su base Mercedes-Benz Classe X, costo 89.900 euro esclusa ovviamente la Classe X.

Gallery: Land Rover Defender Matzker MDX