La compagnia di bandiera francese e la start-up francese convertiranno i vecchi nastri a motore termico con motori elettrici

Air France, la compagnia di bandiera francese, ha scelto l’elettrico per alimentare i suoi mezzi di servizio in pista. L’obiettivo dell'azienda è migliorare l'esperienza del cliente, riducendo l'impatto ambientale.Il risultato è la progressiva conversione dei veicoli a motore termico con gli elettrici forniti da CarWatt. In particolare i mezzi interessati saranno quelli adibiti al carico e lo scarico dei bagagli equipaggiati con il nastro.

Batterie riciclate

L’aspetto più interessante è che le batterie che alimentano questi veicoli sono il risultato di un processo di riciclo la start-up francese, infatti ,si occupa di raccogliere le batterie provenienti dai veicoli elettrici privati per offrirgli una seconda vita all’interno di altre applicazioni.

Favorire la transizione energetica

I vantaggi di questa transizione sono molteplici in primo luogo sostenere la transizione energetica riducendo le emissioni della CO2 di circa 3 tonnellate l’anno, la rumorosità e il particolato, migliorare la sicurezza delle operazioni durante le operazioni di avvicinamento agli aerei, aumentando la vita media di questi veicoli e trovando nuove applicazioni per le batterie esauste.

Oltre al primo prototipo messo in servizio all'aeroporto Paris-Charles de Gaulle, altri 10 veicoli a nastro supplementari sono in fase di studio per attuare la conversione.

Gallery: Renault Master Z.E.