Lo stand della Stella, nel padiglione 10, ospiterà l’intera gamma di veicoli industriali, compresi Fuso Canter ed eCanter.

Il debutto nazionale per il Brand Mercedes-Benz Trucks è al Transpotec Logitec 2019, il più importante appuntamento italiano dedicato al settore trasporti e logistica. Nei quasi 200 metri quadri del padiglione 10 è esposta l’intera gamma dei veicoli industriali Mercedes-Benz e Fuso Canter legati dalla strategia Daimler CASE (Connected, Autonomous, Shared & Services e Electric).

Il Nuovo Actros

Il principale interprete di questa filosofia è il nuovo Actros, il truck di punta della casa con la Stella che in questa occasione, è presentato in anteprima italiana alla stampa di settore e ai visitatori. Grazie alla presenza di tre simulatori presso lo stand, inoltre, ci sarà l’opportunità di vivere in prima persona le principali novità del nuovo Actros, quali MirrorCam, Multimedia Cockpit e Active Drive Assist. Inoltre, il veicolo è messo a disposizione per test drive dedicati nelle aree esterne.

Guida autonoma di livello 2

L’Active Drive Assist è un ulteriore step per migliorare la sicurezza e per alleggerire l’impegno degli autisti in situazioni stressanti e in tutti i parametri di velocità. L’Active Drive Assist consente, infatti, all’autista di viaggiare (per la prima volta su un veicolo industriale prodotto di serie) in modalità semi -autonoma a qualsiasi andatura.

La novità è costituita dalla gestione attiva delle dinamiche trasversali e dal collegamento tra la gestione delle dinamiche longitudinali e trasversali, grazie alle informazioni provenienti dal radar e dalla telecamera.

Nuovo Mercedes Actros

Mantenimento attivo della distanza e della corsia

L’Active Drive Assist è basato sul sistema di mantenimento della distanza con funzione stop-and-go e sul sistema antisbandamento. L’Active Drive Assist rallenta il truck quando si avvicina eccessivamente a un veicolo che precede ed accelera nuovamente fino al raggiungimento della velocità precedentemente impostata. Inoltre, mantiene attivamente il veicolo all’interno della propria corsia.

Se il veicolo tende involontariamente a uscire dalla corsia, l’Active Drive Assist interviene, sterzando autonomamente per riportare il mezzo in carreggiata. A questo riguardo, la distanza rispetto al veicolo che precede e la posizione del veicolo all’interno della corsia possono essere impostate su diversi livelli attraverso il menu relativo ai sistemi di assistenza alla guida.

Nuovo Mercedes Actros

Un cruise control che legge la strada

Per quanto riguarda il risparmio del carburante il Predictive Powertrain Control, il sistema intelligente di gestione del Tempomat e del cambio, utilizza, oltre a un sistema di localizzazione satellitare, mappe stradali digitali particolarmente precise, che contengono dati sulla topografia, sull’andamento delle curve, sulla conformazione geometrica di incroci e rotatorie e sulla segnaletica stradale.

Il sistema ottimizza, lo stile di guida non solo in presenza di discese o salite, ma anche su percorsi extraurbani ricchi di curve, anche con carichi fino a 120 tonnellate.

Nuovo Mercedes Actros

Frenata automatica salva pedoni

Il sistema di radar e telecamere interagisce anche come il nuovo Active Brake Assist 5, la nuova generazione del sistema di assistenza alla frenata d’emergenza con riconoscimento dei pedoni in una gamma di velocità fino a 50 km/h, sia che attraversino la strada sia che procedano nella stessa direzione del camion. Gli interventi del sistema vanno dagli avvenimenti acustici e ottici fino alla frenata completa e rapida. 

Nuovo Mercedes Actros

Telecamere a posto degli specchi

Il nuovo Actros è il primo veicolo di serie a livello mondiale ad essere dotato di MirrorCam. Questo sistema funziona esclusivamente grazie a telecamere digitali e display, che sostituiscono i tradizionali specchi principali e grandangolari.

La MirrorCam assicura una visibilità su tutti i lati nettamente migliorata e le sue prestazioni soddisfano più che ampiamente i requisiti di legge. Oltre alla maggiore sicurezza che ne deriva, l’eliminazione degli specchi retrovisori riduce il consumo di carburante oltre a offrire un visione personalizzabile in manovra e di notte e in retromarcia.

Nuovo Mercedes Actros

Non solo Actros

Sullo stand Mercedes-Benz si posso inoltre apprezzare tutte le soluzioni offerte dai veicoli della Stella in tema di versatilità di impiego e motorizzazioni alternative. L’Atego per il trasporto a corto e medio raggio da 6,5-16 tonnellate, l’Actros SLT per il trasporto pesante fino a 250 tonnellate, l’Arocs per il settore off-road, l’Unimog, il veicolo professionale per i servizi municipali e l’Econic nella versione a Gas Naturale, lo specialista per la raccolta rifiuti in ambito urbano.

Il brand Fuso ha un’area dedicata presso lo stand Mercedes-Benz, dove si possono ammirare l'eCanter, il primo light truck completamente elettrico e la versione 35 quintali 3S13 equipaggiata con cassone ribaltabile trilaterale Scattolini, prodotto direttamente in fabbrica.

Dal lato dei Servizi Finanziari poi, in occasione di questa edizione del Transpotec, viene presentato in anteprima nazionale il Dynamic Lease, il primo prodotto finanziario flessibile, innovativo e dinamico, offerto da Mercedes-Benz Financial Services, che modula il canone mensile in funzione dei chilometri effettivamente percorsi dal Cliente.

Gallery: Mercedes-Benz Trucks a Transpotec 2019