PSA ha chiuso l'anno con ottimi risultati, tra i veicoli commerciali il mid van Double Chevron è il best seller del Gruppo

Il 2018 è stato un buon anno per il Gruppo PSA che ha visto una conferma o una crescita per tutti i suoi marchi nei rispettivi segmenti. Dopo i risultati positivi di Opel, arrivano quelli di Citroën e Peugeot.

Citroën in leggera crescita

Con oltre 9.900 immatricolazioni tra vetture e veicoli commerciali, Citroën risulta in leggera crescita rispetto a gennaio dello scorso anno e raggiunge in Italia la quota di mercato del 5,6%. Nell’anno in cui celebriamo i 100 anni del Brand si tratta del miglior risultato degli ultimi 100 mesi.

Jumpy (3)

Jumpy traina le gamme dei veicoli commerciali

Nel settore veicoli commerciali, i migliori risultati li ha portati a casa il mid van Citroën Jumpy che ha incrementato le vendite del 13,7% e si è posizionato al 3° posto nel suo segmento.

Buona anche l’accoglienza per il Nuovo Berlingo Van, commercializzato nel nostro Paese da poco più di due mesi, dopo essersi aggiudicato l’International Van Of the Year.

Peugeot tiene e si allinea al mercato

La Casa del Leone ha iniziato il 2019 col piede sull’acceleratore e a gennaio ha raggiunto la quota di mercato più alta di sempre in Italia: 7%. Il merito va, però, al settore auto, per quanto riguarda i furgoni invece Peugeot si è allineata ai trend di mercato e ha chiuso gennaio con quota 7,9%, pari a un migliaio di unità consegnate.

Gallery: Mercato PSA 2018