Il van in configurazione 4x4 fa da supporto alla gara del motociclista costretto in sedia a rotelle

Nicola Dutto, è un rider che a causa di un incidente in gara è costretto muversi in sedia a rotelle. Dopo l’incidente del 2010 il motociclista ha continuato a partecipare attraverso mezzi speciali numerose gare internazionali e ora è impegnato nella Dakar 2019, lo storico rally raid che si svolge, in dieci tappe, in Perù dal 6 al 17 gennaio 2019  per cui ha scelto un MAN TGE, come veicolo di assistenza. Un percorso di 5.500 km che compierà in sella a una moto KTM e supportato, come detto da un van del Leone tedesco.

MAN TGE alla Dakar con Dutti

Il primo nella storia del raid

Nicola Dutto è il primo motociclista paraplegico a prendere parte a questa competizione e come veicolo di supporto e assistenza Nicola ha preferito un TGE 3.180 in versione 4x4, passo lungo da 4.490 mm con sbalzo lungo, tetto alto, motore 2,0 l con 180 CV di potenza e cambio automatico. Una delle combinazioni più adatte per i trasferimenti in off-road e su manti stradali spesso accidentati.

MAN TGE alla Dakar con Dutti

4x4 on demand

Ricordiamo infatti che il TGE 4x4 beneficia di una frizione centrale Haldex di 5^ generazione che, in funzione dell’attività registrata da appositi sensori, regola la trazione del veicolo passando in maniera automatica da anteriore a integrale e viceversa. 

Oltre alle dotazioni standard Il veicolo è allestito con un pianale tecnico con ancoraggi e cinghie ferma carico per trasportare moto e la necessaria strumentazione tecnica, ampia rampa di carico che facilita la salita e discesa dal furgone nonché una zona living ben attrezzata.

MAN TGE alla Dakar con Dutti

Gallery: MAN TGE alla Dakar 2019 con Dutti