Al Salone di Las Vegas 2019 il Gruppo annuncia un investimento di 500 milioni di euro e 200 nuovi posti di lavoro

Daimler Trucks ha annunciato al Consumer Electronics Show (CES) di Las Vegas, Daimler che investirà 500 milioni di euro (circa 570 milioni di dollari) creando oltre duecento posti di lavoro per sviluppare la guida altamente automatizzata (livello 4) sui suoi autocarri. Questo obbiettivo rappresenta lo step successivo al livello 2, saltando dunque il livello 3 che secondo Daimler non offre benefici significativi all’utilizzo professionale almeno tali da compensare i costi della tecnologia.

Il Nuovo Cascadia

Il Nuovo Freigthliner Cascadia, presentato proprio in occasione del Salone, è attualmente il primo camion di serie in produzione parzialmente automatizzato che percorre le strade nordamericane ed è la logica evoluzione del Mercedes-Benz Future Truck 2025, il primo camion automatizzato al mondo, mostrato come concept nel 2014. Successivamente le sperimentazioni sono continuate con il Freightliner Inspiration Truck che ha ottenuto la prima patente di guida per un veicolo commerciale automatizzato.

Freightliner Cascadia

Nuove tecnologie

Il Freightliner New Cascadia beneficia dunque di tutta una serie di tecnologie fra cui l’Active Drive Assist (presente anche su Mercedes-Benz Actros) e Detroit Assurance 5.0 con Active Lane Assist. Il nuovo sistema può frenare, accelerare e sterzare in modo indipendente. A differenza dei sistemi che funzionano solo al di sopra di una determinata velocità, Active Drive Assist/Detroit Assurance 5.0 rende possibile la guida parzialmente automatizzata a tutte le velocità per la prima volta in un camion di serie grazie alla fusione delle informazioni di radar e telecamere.

Freightliner Cascadia

Promossa la guida autonoma di livello 4

Come detto i camion altamente automatizzati (livello 4) offrono grandi vantaggi in molte aree. In primo luogo a livello di sicurezza stradale  grazie a una ridondanza di sistemi e una grande quantità di sensori che non essendo umani non presentano problemi di disattenzione o stanchezza. Gli autocarri altamente automatizzati di livello 4 migliorano anche l'efficienza e la produttività, visto che danno la possibilità di utilizzare veicoli h24 per viaggiare durante i periodi di poco traffico. Il vantaggio economico è dunqe anche a livello globale visto che la competitività è strettamente legata alla logistica e ancora di più in un contesto che vedrà raddoppiare il trasporto di merci su strada fari 2015 e il 2050.

Freightliner Cascadia

Perplessità sul platooning

Tanto ottimismo sulla guida autonoma quanti dubbi sul cosiddetto platooning, vale a dire accoppiamento elettronico e automatico di due o più autocarri con una distanza significativamente ridotta tra loro. Un settore di ricerca in cui Daimler sta rivendendo le sue posizioni visto che i risultati delle sperimentazioni, in particolare negli USA, non hanno dato i riscontri che ci si aspettava sopratutto nel risparmio di carburante anche in condizioni di accoppiamento perfetto.

Gallery: Freigthliner Cascadia