La casa di Hannover svela a Offenbach il suo nuovo large van, interamente riprogettato, economico e versatile come mai lo era stato

In una anteprima mondiale a pochi giorni dal debutto pubblico allo IAA di Hannover è stato svelato nei dettagli il nuovo Crafter, large van di Volkswagen Veicoli Commerciali, interamente riprogettato "in casa" (e senza partner) e in sinergia con le necessità della clientela.

Volkswagen fa leva sopratutto sulla versatilità: diverse motorizzazioni, tre altezze, tre lunghezze e la possibilità di scegliere fra trazione anteriore, posteriore e integrale 4MOTION, oltre al cambio sia manuale sia automatico per un’ampia offerta di versioni derivate, sia Furgone sia Kombi, costituita da sessantanove varianti.

Soddisfazone di Scholz

"Siamo partiti dalla nostra esperienza decennale per sviluppare un veicolo senza  compromessi, plasmato sulle richieste del cliente, -  ha spiegato Eckhard Scholz, Presidente del Consiglio di Amministrazione di Volkswagen Veicoli Commerciali, - un furgone pensato non solo come mezzo di trasporto ma come luogo di lavoro sicuro e confortevole”.

L’attenzione ai dettagli è stata protagonista assoluta della fase di progettazione del nuovo Crafter, coinvolgendo il cliente finale sin dall’inizio, con dialoghi e test drive. Un esempio? La porta scorrevole si apre (e si chiude) in 3 secondi in meno rispetto alle versioni precedenti; su una media di 200 operazioni giornaliere a fine giornata c’è un guadagno netto di 10 minuti.

Sessantanove varianti

Il Nuovo Crafter è disponibile in tre diverse lunghezze (5,98, 6,83 e, solo per la versione Furgone, 7,39 metri) e altezze (2,35, 2,59 e 2,79 metri). Dal punto di vista pratico è un veicolo funzionale che, nella sua versione a trazione anteriore, presenta una capacità di carico fino a 18,4 m³ con un peso totale ammesso che arriva fino a 4 t e con una lunghezza massima di carico di 4,85 metri.

Per gli allestitori sono ampie le possibilità di predisposizioni; inoltre, oltre al formato “classico” del Van, saranno disponibili anche le versioni Kombi e Autotelaio con cabina singola e doppia, con diverse sovrastrutture come il cassone, fisso o ribaltabile.

Un motore tutto nuovo

Sono tre le motorizzazioni Euro 6 disponibili, dotate di sistema star/stop di serie. Il motore 2.0 TDI, sviluppato per il nuovo Crafter e concepito per sostenere le esigenze del lavoro dei veicoli commerciali, è disponibile con trazione anteriore in tre diverse classi di potenza: 102, 140 e, attraverso una doppia turbina, 177 CV.

Le combinazioni possono beneficiare anche di posteriore o, a partire dalla metà del prossimo anno, anche integrale 4MOTION, abbinabili a una trasmissione automatica o manuale. Il motore da 1.968 cc è montato con un’inclinazione di otto gradi verso la parte anteriore, per cui aumenta lo spazio dedicato al carico e all'autista. Il Crafter si distingue anche per i costi di manutenzione ridotti per tutto il ciclo di vita del veicolo.

Telaio riprogettato

Il telaio è stato sviluppato da zero interamente in casa Volkswagen ed è dotato di assale anteriore McPherson e di cinque diverse varianti di asse posteriore rigido con molle a balestra parabolica. Lo sterzo elettromeccanico, novità assoluta per il settore, permette una maneggevolezza e una sensibilità ottimizzate.

L’ergonomia della cabina è stata incrementata per permettere al nuovo Crafter di essere un luogo di lavoro rilassante e sicuro. Le luci al led degli interni, i numerosi vani portaoggetti o l’interfaccia usb per smartphone e tablet permettono di vivere al meglio il veicolo.

I sistemi di assistenza alla guida, come il Lane Assist, il Park Assist con sedici sensori di parcheggio, telecamere di retromarcia e, tra gli altri, la frenata anti-collisione multipla di serie, offrono ulteriori benefici in termini di comfort e sicurezza.

Costruito in Polonia

Il nuovo Crafter verrà prodotto in Polonia nello stabilimento di Września, a 38 chilometri da Poznan, in una fabbrica tirata su dal nulla in 28 mesi e che oggi vanta il più grande impianto di verniciatura d’Europa.

Il listino prezzi ufficiale per l'Italia verrà pubblicato a novembre, data in cui inizierà anche la prevendita. Per il momento, per la Germania, si è parlato di una cifra intorno ai 28mila euro (Iva esclusa) per la versione base del furgone.

Gallery: Nuovo Volkswagen Crafter 2