la squadra olandese parteciperà per il nono anno consecutivo al Rally Raid ed è già in viaggio sulla nave per il Perù

Il Team Petronas De Rooy Iveco, dopo aver superato i controlli a Le Havre è in navigazione per il Sud America. Questa 41ª edizione della Dakar (l’11ª in Sud America) si disputerà interamente in Perù. Il percorso inizierà e finirà nella capitale, Lima, e ed è articolato in 10 tappe per un totale di 5mila km: 70% sabbia. Quattro i veicoli del Team in gara, tutti equipaggiati con motori Cursor 13 fino a 1.000 CV, appositamente progettati da FPT Industrial. Iveco sarà, quindi, fornitore ufficiale di veicoli, motori e ricambi.

Così al via

  • Numero #503: Iveco Powerstar Evo 3, guidato da Gerard De Rooy, con Moi Torrallardona (copilota) e Darek Rodewald (meccanico). De Rooy è ormai un veterano della Dakar e punta al podio, dopo aver già vinto nel 2012 e nel 2016. Guiderà lo stesso truck ad assale fisso che l’ha portato alla vittoria nell’Africa Eco Race 2018.
  • Numero # 505: Iveco Powerstar Evo 3, guidato da Federico Villagra, nuovo acquisto del team, con Ricardo Torlaschi (copilota) e Adrian Yacopini (meccanico).
  • Numero #509: Iveco Powerstar Evo 2, guidato da Anton van Genugten, con Bernardus Der Kinderen (copilota) e Peter Willemsen (meccanico). Van Genugten ha vinto quattro tappe nel 2018.
  • Numero #513: IVECO Powerstar Evo 2, guidato da Maurik van den Heuvel, con Peter Kuijpers (copilota) e Martijn van Rooij (meccanico). Anche per Van den Heuvel è la prima volta nel Team, ma si è sempre classificato nella top 10 in passato.

Il commento di Iveco

Pierre Lahutte, Iveco Brand President, ha commentato: “Siamo entusiasti di mettere alla prova i nostri veicoli nel rally più difficile al mondo, ad ulteriore dimostrazione che la reputazione dei veicoli off-road di Iveco di una qualità e un’affidabilità eccezionali è ben meritata. Con Federico Villagra insieme al campione Gerard De Rooy per la prima volta a guidare gli equipaggi dei quattro veicoli quest’anno siamo pronti a gareggiare con un team incredibilmente forte: due piloti di prima classe che vantano performance sempre al top della categoria, e due piloti estremamente esperti, Ton van Genugten e Maurik van den Heuvel, a completare il team”.