In arrivo anche la nuova furgonetta Nissan NV250 su base Kangoo

La Francia è sempre più il centro nevralgico di produzione dei veicoli commerciali dell’alleanza Renault-Nissan-Mirsubshi. I vertici del sodalizio hanno, infatti, annunciato la produzione di nuovi van nei siti di Maubeuge e Sandouville, rispettivamente le "case" di Renault Kangoo e Trafic.


Aumentano le collaborazioni

L'Alleanza punta a raddoppiare le sinergie annuali entro il termine del piano strategico "Alliance 2022", raggiungendo 10 miliardi di euro. In tale prospettiva, Renault, Nissan e Mitsubishi Motors accelerano la collaborazione per piattaforme siti produttivi comuni.


Nuovi Kangoo e NV250
Lo stabilimento di Maubeuge, il più competitivo di Renault in Francia, sarà il sito di produzione della nuova generazione della famiglia Renault Kangoo, che comprende anche le versioni elettriche Z.E.


Il Gruppo Renault investe così 450 milioni di euro su cinque anni per la produzione di Kangoo e prevede di assumere 200 collaboratori nel 2019, a supporto dello sviluppo di tale attività.


Sulla piattaforma di Kangoo verrà assemblato Nissan NV250, un nuovo veicolo commerciale leggero che sarà prodotto, sempre a Maubeuge, dalla metà del mese di maggio 2019. Così come prosegue la partnership con Daimler per la produzione di Citan.


Il Trafic vola in Australia

Anche Mitsubishi Motors beneficerà del know-how di Renault in materia di veicoli commerciali, con l’annunciata produzione nel sito di Sandouville di un furgone assemblato sulla piattaforma di Renault Trafic, destinato al mercato australiano e neozelandese.